Ma che bel Savio, questa settimana! Tor di Quinto vittorioso in rimonta

La capolista vince in trasferta dopo aver chiuso la prima frazione sotto di una rete

133
133
Finale Juniores Tor di Quinto Vigor Perconti il riscaldamento

Gran bel Savio nel giorno della rimonta della capolista

Vince la capolista Tor di Quinto, in quel di Fiumicino, per 3-1 al cospetto della formazione del presidente Simone Munaretto. I rosso-blù tirrenici chiudono la prima frazione avanti di una rete, quella siglata da Di Vaio ma nella ripresa i campioni d’Italia salgono in cattedra e vanno a segno tre volte con Tonanzi, Sornoza e Libertini. Replica la Pro Roma, lontana appena una lunghezza: l’undici di mister Fabrizio Pascucci ha avuto la meglio sul fanalino di coda Atletico Acilia per 3-2 con le reti di Di Brizio, Piccirillo e Temperini.
Mezzo passo falso della terza forza del girone, la Romulea: la compagine di Via Farsalo non è andata oltre al risultato di partenza allo stadio “Le Fontanelle” di Montefiascone con i giallo-verdi falisci di Lorenzo Minciotti che ottengono un punto prezioso per la classifica e il morale. Poco male, per i ragazzi di Fabrizio Feroce, visto che dietro hanno rallentato ottenendo lo stesso “raccolto”. Il Civitavecchia è lontano 4 lunghezze dopo il pari raggiunto alla fine in quel di Ciampino con l’Almas Roma: la rete decisiva del 2-2 finale è stata segnata dal portiere Paniccia su punizione, ma c’è stata una rissa al fischio finale.
Malissimo l’Urbetevere, distante 5 punti dal podio. I giallo-blù di Basoccu cedono di schianto tra le mura amiche a un grandissimo Savio, capace di imporsi in trasferta per 4-1, nonostante, come è noto, i giovanotti di Paolo Fiorentini giochino, storicamente, un anno sotto età, ma da oltre 10 anni. Fabrizi e Troiano permettono ai ragazzi di Valentino Vergari di chiudere il primo tempo sulla situazione di doppio vantaggio; ad inizio ripresa Zappalà illude i padroni di casa ma ancora Fabrizi e De Masi fanno dilagare gli ospiti. Sono tre signori punti, per i bianco-blù del Savio.
Successo britannico per il Campus Eur che s’impone sul Settebagni, giunto alla nona sconfitta stagionale a fronte di 4 successi; Marini e Pascarella regalano il successo alla Juniores di Lungotevere Dante.
Risultato a sorpresa allo stadio Angelo Sale” di Ladispoli dove i locali, dati in ripresa dopo il 6-1 al Montefiascone, si fanno sorprendere e sorpassare in classifica da un Torrenova vittorioso in virtù di una rete siglata da Oriakhy. Termina in parità l’incontro del “Sacerdoti” tra Atletico Vescovio e Vis Aurelia in una partita ricca di reti (2-2 il risultato finale) e agonismo con la formazione di Centomani che chiude in 9 giocatori, e gli ospiti in 10. Per la cronaca le reti sono state siglate da Chiovenda per il vantaggio dei padroni di casa: l’undici di Via Ventura prima pareggia con De Luca e poi sigla la rete del sorpasso con De Cesare. L’Atletico pareggia con Tilli.

In this article

Lascia un commento