Nuova Florida, “Caso Lauri”: parla Franco Marcucci

571
571
Nuova Florida: primato in discussione, sul tavolo del G.S.?

Nuova Florida, parla il presidente Marcucci

“Dimostrabile la nostra buona fede”

Abbiamo ascoltato il pensiero di Franco Marcucci, presidente del Team Nuova Florida, su quanto la Procura Federale sta svolgendo in fatto di indagini e su come tutto è nato, nato nel bel mezzo della partita del “Piergiorgio Tintisona” di Paliano tra la sua squadra e il Città di Anagni. Gara terminata 0-0. Questa la sua analisi: “Nell’intervallo tra il primo e il secondo tempo la Procura Federale si è presentata per accertamenti sull’Anagni. Noi, invece, abbiamo fatto ricorso per errore tecnico dell’arbitro, che non ha registrato una sostituzione, con l’ingresso proprio di Lauri, chiedendo la ripetizione della partita per errore tecnico”.

Probabilmente la società ospite si è resa conto della cosa all’atto del ritiro delle distinte, come avviene dopo ogni partita. Fermo restando che da un’indiscrezione, l’indagine, inizialmente data come atto riconducibile a un giocatore del Città di Anagni, forse extracomunitario, avrebbe invece avuto origine dalla posizione proprio di Federico Lauri, numero 2 della Nuova Florida.

Il presidente Marcucci, con grande serenità, ha detto: “Il reclamo, in pratica, pensando alla questione che ci potrebbe riguardare, è come se lo avessimo fatto…da soli. E i rappresentanti della Procura Federale hanno constatato la nostra assoluta buona fede, nel merito della vicenda di Lauri”.

A proposito di Lauri…

“Io penso che potrebbe pure essere successo un qualcosa, ma Lauri è un nostra atleta da due anni. Ha giocato una partita, solo una. Ad agosto non c’è stato, per la preparazione. L’ha fatta a settembre ed è stato impiegato di rado. Poi se qualcuno ha sbagliato, pagherà…”. Conclude, affermando: “Questo è ciò che abbiamo detto alla Procura Federale. La nostra buona fede è più che provata; le abbiamo mandato anche la foto del cambio effettuato”.

Nei prossimi giorni ne sapremo di più.

In this article

Lascia un commento