Lodigiani vittoria a Tor di Quinto e fuga assoluta

93
93
La squadra bianco-rossa vince anche sul campo del Certosa

Urbetevere e Lodigiani inarrestabili

La prima giornata di ritorno è stata caratterizzata dai pareggi: cinque delle otto partite del girone A sono finite in parità, tre a reti inviolate, mentre nel girone B si sono verificati tre segni X. Il risultato più importante di giornata è la vittoria della Lodigiani sul campo del Tor di Quinto nel confronto diretto, che permette alla banda di Caranzetti di volare a +11 sulla seconda in classifica. Nel girone A l’Urbetevere rinsalda la leadership rifilando sei gol all’Accademia Real Tuscolano e, complice l’inaspettato stop del Savio, 0-0 sul campo del Grifone Monteverde, si porta a +6 sui Blues.

I dettagli del Girone A – Urbetevere che apre il 2018 con una goleada certificando l’ottimo stato di forma del collettivo di Cicchetti. I gialloblu s’impongono al “Moscarelli” sul campo dell’ultima della classe. Il giovane Riosa, autore di una doppietta, si conferma in testa alla classifica marcatori con il bottino di 18 reti segnate in 16 giornate. Gli altri gol di casa Urbetevere portano le firme di Ippoliti, Chimenti, De Marco e De Minicis.

Ladispoli e Savio subiscono una pesante battuta d’arresto, non riuscendo ad andare oltre lo 0-0 in trasferta contro Campus Eur e Grifone Monteverde. Due risultati favorevoli all’Ostiamare, che ha superato di misura l’Accademia Calcio Roma con una rete di Ranieri, segnata al 13’. I biancoviola di Cabriolu sono ancora imbattuti come l’Urbetevere, salgono a quota 38 punti, agganciando il Savio al 2° posto, ma soprattutto si portano a +6 sulla quarta posizione occupata dai rossoblu tirrenici di Civero. L’altro 0-0 di giornata è Pro Calcio Tor Sapienza-Aurelio Fiamme Azzurre, un punto che smuove di quel minimo la relativa classifica: 15 punti per i nerogranata, 14 per i gialloverdi di Tor Sapienza. Rieti e Ottavia fanno un punto ciascuno al “Ciccaglioni”: i padroni di casa sbloccano l’incontro al 13’ con Mostarda, poi l’autorete sfortunata di Polidori permette agli ospiti di pareggiare i conti. Doppio botta e risposta tra Villalba e Romulea, che termina 2-2. I giallorossi capitolini passano al 3’ con l’autogol di Censi, ma 1’ più tardi subiscono il gol di Di Marco. Lo stesso copione va in scena nella ripresa: al 14’ Castelli trova il tap-in vincente ma al 16’ risponde di nuovo il Villalba con Censi, che questa volta deposita la palla nella porta giusta e permette ai suoi di strappare un punto contro un avversario di qualità. Chi festeggia, invece, è l’SFF Atletico, che batte di misura il Civitavecchia e riapre la lotta in zona-salvezza. La sfida del “Paglialunga” viene decisa da una prodezza di Ferraro nel corso del secondo tempo; una rete che condanna la compagine civitavecchiese al penultimo posto in solitaria e consente all’Atletico di raggiungere il Rieti al terzultimo posto a quota 11.

I risultati del Girone A

Pro Calcio Tor Sapienza-Aurelio F. A. 0-0

SFF Atletico-Civitavecchia 1-0

Campus Eur-Ladispoli 0-0

Accademia Calcio Roma-Ostiamare 0-1

Rieti-Ottavia 1-1

Villalba Ocres Moca-Romulea 2-2

Grifone Monteverde-Savio 0-0

Accademia Real Tuscolano-Urbetevere 0-6

La classifica del Girone A

Urbetevere 44 Ostiamare, Savio 38

Ladispoli 32 Ottavia 28 Romulea 27

Grifone Monteverde 25 Campus Eur 22

Accademia Calcio Roma 19

Villalba Ocres Moca, Aurelio F.A. 15

Pro Calcio Tor Sapienza 14

Rieti, SFF Atletico 11 Civitavecchia 10

Accademia Real Tuscolano 5

 

La cronaca della sedicesima giornata del girone B

La Lodigiani coglie la sedicesima vittoria di fila, record assoluto in questa categoria, e rafforza ulteriormente il proprio primato. Il Tor di Quinto, l’unica formazione che avrebbe potuto rimettere in discussione una certa distanza dal primo posto, si arrende (1-2) con i biancorossi di Caranzetti al termine di una partita equilibrata. Gli ospiti passano in vantaggio al 3’ del secondo tempo con Di Stefano, poi raddoppiano con lo sfortunato autogol di Temperini; ma al 15’ il Tor di Quinto accorcia le distanze con Campidonico e nel finale tenta il tutto per tutto, pur non riuscendo a superare di nuovo la solida difesa della Lodigiani.

Se la Lodigiani ha un posto già prenotato per i playoff, le altre squadre continuano ad infiammare la lotta per gli altri due posti in palio. Il Tor di Quinto nonostante la sconfitta rimane al secondo posto con 37 punti, a due lunghezze dalla Polisportiva Carso, che annichilisce per 5-2 il Certosa. I pontini di Del Prete davanti al pubblico di casa giocano una partita gagliarda segnando tre reti tra il 15’ e il 20’ con Zambruno, Franzolini e Del Prete: il Certosa accorcia le distanze nei minuti finali del primo tempo con Raponi e Luongo. Nella ripresa l’autogol di Bartolomei estromette dai giochi la formazione di Via di Centocelle perché il Carso prende coraggio e congela il risultato con la seconda rete di Zambruno, tra i migliori talenti della solida realtà pontina. La Nuova Tor Tre Teste non va oltre lo 0-0 contro la Vigor Perconti e viene agganciata dall’Albalonga a 32 punti. I blaugrana però polemizzano per un gol annullato a Di Filippo per fuorigioco nelle battute finali; il pareggio non soddisfa le velleità di classifica dei ragazzi di Colle Aniene, sesti a 28 punti. L’altro pari a reti inviolate si è verificato nell’incontro Giardinetti Garbatella-Aprilia.

L’Albalonga cala il poker al Racing Club e si mantiene in lotta per il terzo posto. I castellani di Pagliuca aprono le marcature al 10’ Sardilli, poi nella ripresa siglano tre gol in sequenza con Saliani, doppietta, e Pacchiarotti, di testa; nel finale Attianese dal dischetto rende meno amara la sconfitta ai gialloverdi. Parità al “Gabii” tra GDC Ponte di Nona e Atletico 2000: gli ospiti vanno in vantaggio al 25’ con Robola, ma i locali rispondono con Halili in avvio di secondo tempo. Il Santi Michele e Donato ritrova la vittoria dopo tre turni al “San Gabriele” di Massimina contro il fanalino di coda del girone B. La squadra pontina apre alla mezz’ora con Musto, più avanti Francescato e Mazza fissano il risultato sul 3-0. Torna a sorridere anche il Torrenova che conquista tre punti di platino battendo il Città di Ciampino grazie a Fanciulli.

I risultati del Girone B

Giardinetti Garbatella-Aprilia 0-0

GDC Ponte di Nona-Atletico 2000 1-1

Polisportiva Carso-Certosa 5-2

Torrenova-Città di Ciampino 1-0

Tor di Quinto-Lodigiani 1-2

Albalonga-Racing Club 4-1

Massimina-SS. Michele e Donato 0-3

Nuova Tor Tre Teste-Vigor Perconti 0-0

La classifica del Girone B

Lodigiani 48

Tor di Quinto 37 Polisportiva Carso 35

Nuova Tor Tre Teste 32 Albalonga 32

Vigor Perconti 28 GDC Ponte di Nona 25

Giardinetti Garbatella 22

Santi Michele e Donato 19 Certosa 19 Atletico 2000 19

Città di Ciampino 18 Aprilia 12

Torrenova 10 Racing Club 8 Massimina 1.

Federico Burzotta

In this article

Lascia un commento