Ottavia stop all’Urbetevere

109
109
GIOVANISSIMI URBETEVERE-OTTAVIA 0-0

Ottavia stop all’Urbetevere

Il Tor di Quinto passa al fotofinish

 

La quinta giornata del girone di ritorno ha visto dei verdetti inattesi. Nel girone A è la squadra di Ottavia a ottenere la copertina per aver strappato un pareggio meritato sul campo dell’Urbetevere; nell’altro raggruppamento la Lodigiani espugna Carso e così la squadra pontina cede la seconda piazza al Tor di Quinto, che batte il Ponte di Nona nei minuti finali grazie ad una rete di Maestrelli.

I dettagli del girone A – L’Urbetevere rallenta il passo mentre Savio e Ostiamare, le prime inseguitrici, ne approfittano e si portano a 50 punti, 4 in meno dalla vetta. Una tenace e grintosa Ottavia strappa un punto importante a Via della Pisana contro la capolista: ciò nonostante la squadra di Iacovolta deve cedere il quarto posto al Ladispoli, che esce vittorioso per 2-1 dal campo dell’Accademia Real Tuscolano. I rossoblu tirrenici sono trascinati da De Mutiis, che annulla il vantaggio iniziale di Pandiscia con una grande doppietta nei minuti finali. Vittoria in rimonta anche per l’Ostiamare nel derby litoraneo di Fiumicino con l’Atletico. I padroni di casa sbloccano il risultato con Forte ma tra il primo e il secondo tempo si consuma la reazione ospite con D’Agostino e Ranieri. Il Savio vince all’inglese al “Giorgio Castelli” di Tor Sapienza grazie ai gol di Bianconi e Baroni. Con lo stesso risultato il Grifone Monteverde batte il Villalba a domicilio con le firme di Rozzini e Caporussi.

Gara scoppiettante e tanti gol in Campus Eur-Accademia Calcio Roma, dove i padroni di casa escono trionfanti per 3-2. La sfida del “Tobia” è aperta da Zanali ma gli ospiti rientrano in gara con il gol di Dominci dagli 11 metri, poi raddoppiano con Caldarelli chiudendo il primo tempo in vantaggio. Nella ripresa il Campus Eur acciuffa subito il pari con Ricasoli poi nei minuti finali Bonifacio sposta gli equilibri e permette ai suoi di intascare tre punti di platino. Sorride in casa anche l’Aurelio Fiamme Azzurre che s’impone per 3-1 sul Civitavecchia. Gol di Villa al 16’, i nero-azzurri pareggiano al 10’ del secondo tempo con Sannino ma nell’ultimo quarto d’ora la squadra capitolina trova due volte il gol con Baroni e De Matteis. Botta e risposta tra Rieti e Romulea. I gol del “Ciccaglioni” arrivano nella ripresa: Sugamosto porta in avanti gli ospiti ma Aiuti trova la rete del pareggio.

I numeri del Girone A

Accademia Real Tuscolano-Ladispoli 1-2
Aurelio F.A.-Civitavecchia 3-1
Campus Eur-Accademia Calcio Roma 3-2
Pro Calcio Tor Sapienza-Ostia Mare 1-2
Rieti-Romulea 1-1
SFF Atletico-Ostia Mare 1-2
Urbetevere-Ottavia 0-0
Villalba Ocres Moca-Grifone Monteverde 0-2

La classifica del Girone A

Urbetevere 54 Ostiamare Savio 50
Ladispoli 39 Ottavia 38 Romulea 35
Grifone Monteverde 31 Campus Eur 25
Aurelio Fiamme Azzurre 24 Accademia Calcio Roma 20
Pro Calcio Tor Sapienza 18 Villalba Ocres Moca 16
Rieti SFF Atletico Civitavecchia 12
Accademia Real Tuscolano 6

La cronaca del girone B – Se nel Girone A fa parlare del suo cammino la generosa Ottavia vista in casa della prima della classe, il proscenio dell’altro raggruppamento è della Lodigiani, che torna al successo dopo l’inaspettato k.o. casalingo con l’Albalonga. E lo fa aggiudicandosi il big-match di giornata con la Polisportiva Carso. La difesa pontina – una delle migliori del torneo – deve arrendersi in casa alla capolista che cala il tris con Capotosti, Innocenti e Di Stefano. Il successo dei biancorossi diventa un assist per Tor di Quinto e Nuova Tor Tre Teste. La squadra del presidente Testa batte di misura il GDC Ponte di Nona nei minuti finali grazie a Maestrelli e sale al secondo posto a 47 punti. La Tor Tre Teste annichilisce (6-1) la squadra del Santi Michele e Donato e si porta a quota 42, due lunghezze in meno della Polisportiva Carso. La sfida del “Tre Torri” è dominata dal bomber Lara Marconi che mette a segno ben 5 gol, mentre di Mocani è l’altra rete della Tor Tre Teste, e pensare che gli ospiti al quarto d’ora dal fischio d’inizio avevano trovato un illusorio pari con Trulli prima di incassare la goleada.

Vincono anche Albalonga e Vigor Perconti, entrambe in scia per rientrare in corsa per un posto playoff. I castellani battono 3-0 l’arrendevole Massimina grazie ai gol di Marchi, Brunetta e Fidanza, e salgono a 41 punti; la Vigor Perconti è a quota 38 dopo il successo esterno per 3-1 a Ciampino grazie alla prestazione monstre di Muhammed, autore di una tripletta. Vittoria travolgente per il Giardinetti Garbatella, che rifila il tris al Racing Club: a segno Di Napoli, Ciccarella e Fraioli.

Le prestazioni deludenti di Massimina e Racing Club di fatto stanno permettendo ad altre formazioni di ipotecare la salvezza senza faticare più di tanto: è il caso di Aprilia e Torrenova. L’Aprilia supera di misura il Certosa, è decisivo il gol di Frezza alla mezz’ora del secondo tempo, così sale a quota 16. Il Torrenova non va oltre uno scialbo 0-0 casalingo con l’Atletico 2000, unica gara terminata in parità.

I numeri del girone B

Albalonga-Massimina 3-0
Aprilia-Certosa 1-0
Città di Ciampino-Vigor Perconti 1-3
Giardinetti Garbatella-Racing Club 3-0
Nuova Tor Tre Teste-SS Michele e Donato 6-1
Polisportiva Carso-Lodigiani 0-3
Tor di Quinto-GdC Ponte di Nona 1-0
Torrenova-Atletico 2000 0-0

La classifica del girone B

Lodigiani 57 Tor di Quinto 47
Polisportiva Carso 44 Nuova Tor Tre Teste 42
Albalonga 41 Vigor Perconti 38
GdC Ponte di Nona 31 Giardinetti Garbatella 29
Città di Ciampino 24 Atletico 2000 23
Certosa 21 SS Michele e Donato 19 Aprilia 16
Torrenova 15 Racing Club 8 Massimina 1

Federico Burzotta

In this article

Lascia un commento