Ottavia-Canale Monterano 2-1

Vittoria più sofferta del previsto per la capolista di Porcelli che nel finale rischia di vanificare un buon primo tempo

201
201
Ottavia prima in classifica, con gran merito

OTTAVIA-CANALE MONTERANO 2-1

Ottavia: Cappelletto 6, Angeletti 6 (dal 55′ Stante 6), Mezzetti 6 (dal 75′ Ferretti sv), Amoroso 6, Moauro 6,5, Politi 6,5, Cesaro 6,5, Cervini 6, Alessandro Rosati 7 (dall’84’ Caccitto sv), Ascione 6,5 (dal 67′ Ricci sv), Felici 6. A disp. Seri, Galli, Pacetti. All Giuseppe Porcelli 6,5
Canale Monterano: Marani Marcello 7, Vinci 6,5, Crescimbeni 6; Trifelli Marco 6,5 (dal 57′ Persiani 6), Santini 6, Rabbai 5, Chialastri 65 (dal 76′ Trifelli Riccardo), De Felici 6, Mazzara 5,5, Biagiotti 6,5, Marani Federico 6,5. A disp. Cecchini, Gargani, Clarioni, Tasselli, Barluzzi. All. Riccardo Sperduti 6,5

Arbitro: Molinari di Tivoli (6)

Reti: 3′ Ascione (O), 4′ Alessandro Rosati (O), 86′ Santini (CM)

Note: ammoniti Angeletti,, Politi, Chialastri, Santini, angoli 6-3

Vince l’Ottavia, contro un ostico ( specie nella ripresa) Canale Monterano, riscattando così la sconfitta di Acquapendente.
Alla prima occasione la capolista passa in vantaggio: è Ascione, con un preciso rasoterra, a mandare il cuoio all’angolino basso sull’uscita del portiere ospite.
Passa appena un minuto che, una disattenzione della coppia di difensori centrali, consente a Rosati di presentarsi davanti a Marani per il colpo da k.o..
Al 14′ ancora un errore difensivo ospite con Ascione che non ne approfitta del tutto calciando forte ma centrale, bravo il numero 1 di Sperduti ad opporsi.
Cinque minuti dopo bell’azione della capolista terminata con una pregevole girata di Cesaro che termina alta di poco sulla traversa.
La capolista insiste, al 22′ avrebbe l’occasione del 3-0: punizione da destra di Cervini, Amoroso a due passi dalla porta calcia malamente fuori.
Al 24′ Marcello Marani si supera andando a deviare oltre la traversa un bolide dalla distanza di Politi.
Alla mezz’ora si vede in avanti il Canale Monterano con Vinci che prova una cosa tra un tiro e un cross senza precisione.
L’undici del presidente D’Aiuto ci prova ancora al 34′ con Fedeico Marani che calcia in diagonale mandando la sfera comunque lontano dai pali di Cappelletto.
Ad inizio ripresa Marani deve uscire di piede per fermare Cesaro lanciato a rete.
A questo punto il Canale Monterano cambia atteggiamento e prova a rimettersi in gioco.
All’8′ Marco Trifelli lancia in profondità Federico Marani, questi apre sulla destra per Vinci che in corsa mette in mezzo un pallone che trova la deviazione di ella difesa di casa.
Gli ospiti ci mettono più grinta e l’occasione per rientrate arriva al 22′ ma il tiro di Federico Marani trova la deviazione di un difensore avversario..
In realtà la porta di Cappelletto non corre rischi clamorosi ma l’atteggiamento ospite è positivo.
La rete della speranza ospite arriva al 41: :punizione da destra di Biagiotti per la testa di Santini che insacca alle spalle di Cappelletto riscattando parzialmente qualche distrazione di troppo in difesa.
Nel pomeriggio arriveranno, per i ragazzi di Sperduti, brutte notizie da San Lorenzo Nuovo con la formazione di casa vincitrice di misura sul Cerveteri per il sorpasso in classifica al Canale Monterano.

In this article

Lascia un commento