Grande Urbetevere, Tor Tre Teste aggancio

La prima del Girone A si impone per 3-0 sul Savio: i ragazzi di Di Bisceglia agguantano la Polisportiva Carso

154
154

Tor Tre Teste aggancio al 3° posto

Grande Urbetevere 3-0 al Savio

 

La lotta nei due gironi, a otto domeniche dal termine della regular season, si fa sempre più accesa. Una bella Urbetevere si aggiudica il big-match di Via della Pisana contro il Savio e sale a 60 punti, gli stessi della Lodigiani capolista del Girone B, che esce vittoriosa al “Tre Torri” di Torrenova.

La cronaca del girone A – La banda di Mister Cicchetti continua a volare. Una efficace Urbetevere batte 3-0 il Savio per la diciannovesima vittoria stagionale dei giallo-blù di Roma Nord. L’incontro tra le due forze del girone A viene sbloccato all’8’ della ripresa con Del Monaco, dopo 120” arriva il raddoppio dei padroni di casa con Chimenti e poi al 22’ De Minicis cala il tris trasformando un calcio di rigore. L’Ostiamare resta a -4 dalla capolista ma avanza di tre lunghezze sul Savio, vincendo 2-0 in casa dell’Accademia Real Tuscolano: in rete per i bianco-viola lidensi Sacco e D’Agostino.

Torna a sorridere il Ladispoli, che s’impone 1-0 sul campo dell’Aurelio Fiamme Azzurre: decide il gol di Alessandro Colace e così la compagine tirrenica sale a quota 42 insieme all’Ottavia. La squadra di Via della Canossiane coglie un successo all’inglese in quel di Civitavecchia segnando nei minuti finali di entrambi i tempi: apre Tagliatesta al 33’ mentre nella ripresa è Maurizi, al 1° di recupero, a fissare lo 0-2. Pari spettacolare al “Giorgio Castelli” di Tor Sapienza: la Pro Calcio si porta sul doppio vantaggio grazie alla doppietta di Benedetti ma nel secondo tempo la Romulea riesce a rientrare in partita con Pacioni e, nel finale, Sciarra sigla il definitivo 2-2. Botta e risposta anche a Fiumicino tra Atletico e Accademia Calcio Roma. I padroni di casa sbloccano la contesa del “Paglialunga” con D’Avello ma vengono ripresi dalla rete di Cardarelli.

In coda il Villalba ritorna al successo dopo un lungo periodo d’assenza rifilando un 2-0 casalingo al Campus Eur. I marcatori a Villanova sono stati Di Marco e Carconi, per tre punti di platino. Il Rieti, invece, cade con il Grifone Monteverde tra le mura amiche del “Ciccaglioni”. Polidori porta in vantaggio i reatini al 17’ ma nella seconda frazione i ragazzini romani ribaltano il risultato con Procaccia e Marziantonio.

I numeri del Girone A

Accademia Real Tuscolano-Ostia Mare 0-2
Aurelio Fiamme Azzurre-Ladispoli 0-1
Civitavecchia-Ottavia 0-2
Pro Calcio Tor Sapienza-Romulea 1-1
Rieti-Grifone Monteverde 1-2
SFF Atletico-Accademia Calcio Roma 1-1
Villalba Ocres Moca-Campus Eur 2-0
Urbetevere-Savio 3-0

La classifica del Girone A

Urbetevere 60 Ostia Mare 56 Savio 53
Ottavia e Ladispoli 42 Romulea 37
Grifone Monteverde 35 Campus Eur 27
Aurelio F.A. 25 Accademia Calcio Roma 24
PC Tor Sapienza e Villalba 19 Civitavecchia 15
SFF Atletico 14 Rieti 12 Accademia R Tuscolano 6

Il dettaglio del Girone B: la Tor Tre Teste è terza

Nel raggruppamento Centro-Sud non sbagliano Lodigiani e Tor di Quinto, le prime due della classe, mentre la Polisportiva Carso impatta in casa contro il GdC Ponte di Nona e si fa raggiungere al terzo posto dalla Nuova Tor Tre Teste, vittoriosa per 11-0 sull’arrendevole Massimina. I biancorossi della Borghesiana espugnano il “Tre Torri” grazie alla rete di Astancolli, la squadra del presidente Testa supera l’Albalonga con lo stesso risultato, e decisivo ancora una volta è stato Maestrelli, e così la squadra castellana perde contatto con i play-off. La corsa al terzo posto, però, viene riaperta dalla Nuova Tor Tre Teste che approfitta del mezzo passo falso della Polisportiva Carso, la quale non va oltre il 3-3 con il Ponte di Nona. Il match di Borgo Carso è stato davvero ricco di emozioni e gol. I calciatori prenestini chiudono il primo tempo avanti di due gol grazie a Cecchini (19’) e Santini (21’). Franzolini al 12’ del secondo tempo accorcia le distanze ma al 26’ segna ancora Santini per il Ponte di Nona. A cinque minuti più recupero dal termine, quando tutto sembra svanito, segna Pifferi e poi, nelle ultime battute, arriva la zampata di Zambruno. E questo permette alla Polisportiva Carso quantomeno di strappare un pareggio. La Nuova Tor Tre Teste si scatena sul Massimina, “retrocesso moralmente” da parecchie settimane, rifilando 11 gol ai ragazzi della zona Aurelia: Mocanu è protagonista con un poker, le altre reti portano la firma di Colistra, Lara Marconi, Condello, Massarente, Troiani, Di Mino e Pittaccio.

Buone vittorie casalinghe per Vigor Perconti (2-0 sul Certosa), Giardinetti Garbatella (3-0 sul SS Michele e Donato) e Città di Ciampino (3-0 sul Racing Club). I marcatori dei blaugrana di Colli Aniene sono Pires e Orlandi; per il Giardinetti c’è gloria per Mascia (doppietta) e Caforio; per la compagine di Ciampino Avellini, anche lui autore di due gol, e Pietrantoni. L’Aprilia cade in casa contro l’Atletico 2000 e resta invischiata nella lotta per la salvezza. Frezza sblocca la partita in favore dei padroni di casa ma poi gli ospiti reagiscono con Orlandi e Rocchi conquistando tre punti fondamentali per il loro campionato.

I numeri del girone B

Aprilia-Atletico 2000 1-2
Città di Ciampino-Racing Club 3-0
Giardnetti Garbatella-SS Michele e Donato 3-0
Nuova Tor Tre Teste – Massimina 11-0
Polisportiva Carso-GdC Ponte di Nona 3-3
Tor di Quinto-Albalonga 1-0
Torrenova-Lodigiani 0-1
Vigor Perconti-Certosa 2-0

La classifica

Lodigiani 60 Tor di Quinto 53
Polisportiva Carso e N. Tor Tre Teste 48
Albalonga 44 Vigor Perconti 41 G. Garbatella 35
Città di Ciampino 28 Atletico 2000 26
Certosa e SS Michele e Donato 22 Aprilia 19
Torrenova 15 Racing Club 8 Massimina 1.

Federico Burzotta

In this article

Lascia un commento