Nel valzer dei d.s. occhio anche al Direttore Generale Campione d’Italia

2355
2355
Valentino Vergari in compagnia di Fabio Di Marco, una delle colonne del Tor di Quinto.

In tanti pensano ai DS. Ma dei Direttori Generali ne vogliamo parlare?

Intanto è sul punto di accasarsi il DG Campione d’Italia, Fabio Di Marco…

In questi giorni abbiamo vissuto qualche scossone a livello di direttori sportivi e anche in generale sugli altri ruoli dirigenziali. Oltre a quella di d.s. c’è una figura che, nelle società romane e laziali, ha avuto sempre il suo peso, sul piano organizzativo. Ed è quella di direttore generale.

Nell’attesa di sapere quale sarà il club di Giampiero Guarracino come stratega nella costruzione delle squadre, la nostra attenzione si sposta su un dirigente che con lui ha vissuto i tanti anni di battaglie sportive e finali giocate, perlopiù vinte, nell’Unione Sportiva Tor di Quinto. Stiamo parlando di Fabio Di Marco, che, sport a parte, è uno stimato imprenditore.

L’appassionato sportivo romano sembra si stia per accordare con una gloriosa società romana dal lungo percorso. E si tratta di un sodalizio che vuole crescere; e che per tale scopo è sul punto di affidare il delicato compito di dirigente all’ex tecnico di settore giovanile e prima squadra della società di Via del Baiardo. Va ricordato che, nel Tor di Quinto Campione d’Italia, nel difficilissimo periodo della ricostruzione dopo la scomparsa di Paolo Testa (2012), Fabio Di Marco ha svolto il delicato ruolo di direttore generale, con grandi segnali, sul piano organizzativo interno, che poi di riflesso avrebbero significato il ritorno ai vertici del calcio, regionale e italiano.

Il rientro nel giro delle società ambiziose può essere un buon segno, per un movimento che necessità una capacità organizzativa a trecentosessanta gradi. E il diretto interessato lo farebbe con gente di buona capacità d’analisi e senso della prospettiva come ha dimostrato nell’ambito professionale.

 

In this article

Lascia un commento