Villalba e Pro Roma creano la selezione

Belfiori in rete e rifinitore per Prioteasa, autore di due bei gol: doppio Fiorini per passare a Vicovaro

386
386
Vicovaro e Pro Roma prima della partita vinta dai giocatori giallo-rossi con una doppietta di Fiorini

Pro Roma grande successo a Vicovaro

con doppio Fiorini e un buon Alfonsi

Continua la marcia del Villalba (56) che vince 3-0 con il Salto Cicolano (31) grazie al gol di un ispirato Belfiori, in rete al 3’, e assist-man sul primo dei due gol, segnati al 54’ e all’84’ dal bravo Prioteasa. Al Centro Sportivo Ocres Moca in tantissimi, erano con le orecchie tese alle radioline, per ascoltare le vicende del confronto diretto: ha avuto la meglio la Pro Roma (54) sul campo del Vicovaro (49) grazie ai due gol segnati al 39’ e al 57’ da Fiorini. Per gli arancio-verdi tiburtini è la seconda sconfitta consecutiva, dopo Fiano Romano, e la seconda sconfitta nelle ultime tre gare disputate davanti ai propri tifosi certifica il momento-no, almeno sul piano del raccolto. Infatti in settimana la compagine di Francesco Vicalvi ha perso 3-2 in casa col Montalto nell’andata della semifinale di Coppa, e a ritorno ci vorrà la partita perfetta, se Maiorani e company vogliono andare a giocarsi la finale con Cantalice e Pescatori Ostia. A proposito dei reatini, ora a 42 lunghezze, hanno pareggiato al Ramacogi con il Fiano Romano: è finita 1-1. Nonostante l’inferiorità numerica per tutta la seconda frazione la squadra di mister Patacchiola riesce a recuperare la rete di Bracalente (20’) con un gol di Beccarini al 90’, autore di un gran tiro dalla media distanza. Molto contestata l’espulsione di Monaco: “Abbiamo dominato la gara e al primo tiro abbiamo subito il gol. Poi si è messo di mezzo l’arbitro con l’espulsione, inventata, di Monaco”.

Rimonta vincente per la Vigor Perconti (45) a Ostia sul Rodolfo Morandi (32). La squadra di Bellinati, con un ottimo secondo tempo, ribalta il momentaneo vantaggio dei padroni di casa realizzato da Emidi (20’) grazie a un Super-Rossi autore di una doppietta (75’ e 80’), a cui si aggiunge Brighi (90’).

Importante e imprevisto successo per la Maglianese (38) che espugna per 2-1 il campo del Licenza (27): ma sono i padroni di casa ad andare in vantaggio con Tani (12’). La replica è nel gol di Francucci (44’) e, a una manciata di minuti dalla fine, si concretizza la rimonta dei ragazzi di Lucà con il 2-1 messo a segno da Luca Giuliani. “Grande partita dei ragazzi”, dice mister Lucà.

Vittoria esterna del Guidonia nel derby della Via Tiburtina : tutto avviene nella seconda parte, coi gol di Lanatà (10’) e Festa (30’). Tre punti che permettono ai ragazzi di Peppe Bernardini di scalare la classifica assestandosi in una posizione più serena. Vince fuori anche la Luiss (29) di Rambaudi che passa all’Urbani di Riano per 2-1. Al gol di De Vincenzi risponde Gianino per la Castelnuovese (16) nella prima frazione di gioco che si chiude in parità sull’1-1. Nel finale Gazzo, entrato in corso d’opera, sigla la rete decisiva.

Ottiene un punto la rimaneggiata Spes Poggio Fidoni (21) nella trasferta di Ostiantica (27): finisce 0-0 una gara combattuta e ben giocata da entrambe le compagini in cui è mancato solo il gol. “Devo ringraziare i ragazzi per come hanno affrontato la partita – dichiara Pompili mister della Spes –; purtroppo ci si sono messi anche gli infortuni di Massimi e Petrongari nel primo tempo dopo quello in settimana di Pagliarulo. Nonostante questo i ragazzi hanno dato l’anima in campo”.

Il Cantalupo (12) s’impone 2-0 sulla Vis Subiaco (38) per un successo che non arrivava da quasi tre mesi: Tassone e Madar segnano negli ultimi 20’ di gioco.

Prossimo turno il 27° interessante con due gare che spiccano su tutte: Fiano Romano-Villalba e Pro Roma-Cantalice. Trasferta difficile per il Vicovaro a Vis Subiaco.

Domenico Santucci

In this article

Lascia un commento