Girone A: Romulea a un passo dalla piazza d’onore

La formazione di Feroce espugna il "Mario Tobia" e si porta a 3 punti dal secondo posto approfittando della cauta della Pro Roma

112
112
ALLIEVI ROMULEA SARMIENTO GOL

Goleada della capolista e campionessa italiana in carica Tor di Quinto, sul terreno di gioco dell’Atletico Vescovio; ad andare in rete per la formazione di Lorenzo “Lollo” Basili sono stati Muscuso, Russo, Libertini, Staffa e Timperi mentre la rete della bandiera per l’undici di Centomani è stato messo a segno da Townshend in occcasione del momentaneo 1-2.
Perde a sorpresa la Pro Roma, seconda forza del girone, che ora sente sul collo il fiato della Romulea ( terza a 3 lunghezze), il “Vittiglio”è stato violato dal Settebagni vittorioso a via Verrio Flacco per 3-2 con la rete decisiva siglata da De Angelis al 91′.
Si avvicina alla pioazza d’onore la Romulea, capace di imporsi di misura al “Mario Tobia” terreno di gioco di un Campus Eur protagonista di un’ottima stagione, per la formazione di Fabrizio Feroce la rete è di Falanga.
Il Savio resta a 5 lunghezze dal podio e lascia accessa la speranza play off vincendo all'”inglese” sul campo dell’Almas messa al tappeto dalle reti di Canepa e Volpe e sempre più in difficoltà in classifica con il play out che si fa sempre più realtà.
Netta vittoria del Civitavecchia sul Torrenova per 3-0, un successo per continuare a sperare nel quarto bposto buono per la qualificazione al Trofeo Elio Tortora anche se 5 punti di distanza dal Savio sembrano un po’ troppi a questo punto della stagione. Le reti nero azzurre sono state di Feoli e Indorante con il secondo autore di una personale doppietta. Il Torrenova a questo punto può sperare solo in una migliore posizione nella griglia play out.
Sciabo 0-0 a via della Pisana tra Urbetevere e Vis Aurelia con gli ospiti che sperano di potersi giocare la permanenza nell’elite tramite play out, ora lo disputerebbe in casadell’Almas mentre la formazione di casa resta in un’anonima posizione di medio alta classifica, troppo poco per le ambizioni dellamsocietà giallo blu.
Una rete di Nardecchia permette al Ladispoli di espugnare di misura ” Le Fontanelle” di Montefiascone e di portarsi a 37 punti in classifica in compagnia del Fiumicino vittorioso per 3-0 sull’ormai condannato Atletico Acilia con le reti di: Rei, Di Vaio e Spagnoletti.

In this article

Lascia un commento