Morena che sorriso nel finale: Frascati battuto 1-0

Dopo due mesi e mezzo i biancoblù piegano di misura al “Fabrizi” il Frascati, a secco di vittorie e reti da cinque partite

164
164
asd-atletico-morena

Morena torna il sorriso 1-0 al Frascati all’87°

Lotta per il 3° posto col Palocco

ATLETICO MORENA-FRASCATI 1-0

Atletico Morena: Pividori, Mazzon, De Santis, Asci, Battistelli, Lukay, Bari, Libertini, Asiani (66’Sohna), Polani (81’Sciamanna A.), Sciamanna S. (79’Fiorentini). A disp. Mariani, Cardinale, Ingannamorte, Martinelli. All. Berti.

Frascati: De Angelis, Capparella, Felici, Stornaiuolo (80’Ferri), Vasari, Ristori, Bruni (79’Calicchio), Salzano (81’Preziosi), Troisi, Pompili, De Nigris (72’Tafuri). A disp. Desai, Scotini. All.:Fioranelli.

Arbitro: Gavini di Aprilia. Ass.arb.li: Passero e Panatta di Roma 1.

Reti: 83’Libertini.

Note: ammoniti Asci , Libertini, A. Sciamanna, Fiorentini (A.M.), Vasari e Ristori (F.). Calci d’angolo: 6-3 per il Frascati. Recupero: 1’pt, 4’st. Cielo coperto, temperatura mite.

 

L’Atletico Morena torna alla vittoria dopo due mesi e mezzo in virtù del successo di misura ottenuto al “Fabrizi” nel derby contro il Frascati, al termine di una gara molto combattuta.

Ad inizio partita, entrambe le squadre lottano caparbiamente. Al 10’ il Morena reclama un calcio di rigore per un intervento in area di rigore di Caprasecca e Ristori su Asiani ma il direttore di gara Gavini di Aprilia lascia proseguire tra le timide proteste dei romani. Rimangono molti dubbi.

Al quarto d’ora i giallorossi vanno vicinissimi al gol: cross da destra di Pompili, Bruni colpisce al volo sul secondo palo ma il suo tap-in è respinto da Pividori, che si supera. Al 18’ Troisi vede fuori dai pali l’estremo difensore costretto a rifugiarsi in calcio d’angolo sul suo pallonetto dalla grande distanza. Al 21’ la replica: assist dal versante destro di Simone Sciamanna, il pallone, dopo aver attraversato tutta l’area di rigore, termina sui piedi di Libertini, tra i migliori in campo con De Santis, Pividori, Sohna e Fiorentini, che conclude di controbalzo ma la sfera finisce alta. Le squadre si si controllano fino all’intervallo.

Nella ripresa l’Atletico Morena è più vivace mentre i castellani, dopo un buon primo tempo, arretrano il baricentro. Al 4’ i padroni di casa sono pericolosi su calcio di punizione di Lukaj; Libertini fa da sponda di testa per Polani che conclude a rete trova pronto De Angelis, che compie una prodezza salvando la sua porta.

I romani premono. Al 26’ incursione di Sohna che però si allunga troppo il pallone sull’uscita provvidenziale del portiere. Al 34’ Berti tenta il tutto per tutto mandando in campo Fiorentini al posto di Simone Sciamanna nel tentativo di trovare il guizzo vincente. Sarà la decisiva. 37’: De Santis s’invola molto bene sulla sinistra ed effettua un cross perfetto per Fiorentini che al volo, dall’area piccola, manda il pallone nell’angolino. E’ il gol dell’1-0 che decide l’incontro. Prima dell’epilogo Morena sciupone: al 43’ Sohna, dopo un bel numero sulla destra, serve un assist a centro area per Alessio Sciamanna, che conclude a centro area al volo ma De Angelis para. Al 45’ calcio di punizione di Lukaj, Fiorentini conclude a botta sicura ma De Angelis è sicuro nella presa. Al 48’ Sohna vince un rimpallo a destra, serve Simone Sciamanna che con un tiro al volo sfiora l’incrocio dei pali alla sinistra del portiere del Frascati. Al triplice fischio di Gavini di Aprilia, buona la sua direzione, grande gioia per l’Atletico Morena, che esce da un tunnel intrapreso il 4 febbraio. La squadra tuscolana resta così in piena corsa per i play-off. Di contro continua il momento delicato per il Frascati, che cade per la seconda volta consecutiva. Inoltre la squadra di Fioranelli non segna da ben cinque partite, nelle quali ha raccolto la miseria di un punto. Sarà vietato, compiere altri passi falsi…

Giorgio Attolico

In this article

Lascia un commento