Certosa e Tor di Quinto avanti

I nero-verdi vanno sotto ma recuperano: poi basta il pari, per eliminare i vicini di casa. Grifone out

99
99
certosa 450

Certosa avanti: adesso sfida la Nuova Tor Tre TEste

L’altra semifinale è Vigor Perconti-Tor di Quinto

Saranno Nuova Tor Tre Teste-Certosa e Vigor Perconti-Tor di Quinto le due semifinali play-off per assegnare il titolo di campione regionale della categoria Allievi Elite.

Nelle partite del primo turno il Tor di Quinto batte 2-0 il Grifone Monteverde, mentre al Certosa basta l’1-1, nel derby contro l’Atletico 2000: mercoledì prossimo, le prime classificate dei gironi A e B affronteranno le seconde del raggruppamento opposto.
Precisamente un anno fa il Certosa conquistava la salvezza condannando il San Lorenzo al termine di un delicatissimo play-out. Dodici mesi dopo i nero-verdi di Stefano Torretti scrivono il proprio nome tra le quattro finaliste, eliminando i cugini dell’Atletico 2000. La squadra ospite e confinante ha segnato con Artistico al 14′ poi è sopraggiunta la rete del capocannoniere Francesco Demofonti. L’altro episodio determinante è stato il rigore di Maratea respinto dal portiere Cavolata, nel corso dei tempi supplementari. Avanti il Certosa, che sarà ospite al “Giuseppe Candiani” della quotata Nuova Tor Tre Teste. La formazione bianco-rossa termina così il suo campionato, nonostante il gol del provvisorio vantaggio.
Un’altra bella storia è quella del Tor di Quinto, che a differenza della scorsa stagione, quando venne sorpreso dall’Urbetevere nell’extra time, supera lo scoglio del primo turno rifilando due gol al Grifone Monteverde. È una doppietta di Spizuoco a decidere l’incontro, ma il merito della vittoria va anche al portiere Giudice, bravo a bloccare Antonangeli dagli undici metri, con il risultato che era ancora sull’1-0.

Playoff – Primo turno

Certosa-Atletico 2000 1-1: 14′ Artistico (A), 61′ Demofonti (C)
Tor di Quinto-Grifone Monteverde 2-0: 12′ e 45′ Spizuoco
Playoff – Semifinali (mercoledì 9 maggio)
Nuova Tor Tre Teste-Certosa
Vigor Perconti-Tor di Quinto

Piazzamenti di classifica rispettati anche nei play-out, dove Civitavecchia, Ottavia, Ferentino e Santi Michele e Donato mantengono la categoria a scapito di Totti Soccer School, Almas Roma, San Paolo Ostiense e Campus Eur, tutte retrocesse nei “Regionali B”.
Al Tamagnini il Civitavecchia supera per 3-1 la Totti Soccer School grazie a una doppietta di Loi e alla rete di Gravina. La formazione nero-azzurra segna gli ultimi due gol nei minuti finali, scongiurando, così, l’ipotesi dei tempi supplementari resa concreta dal provvisorio pareggio di Tani. Discorso simile per quel che riguarda l’incontro tra Ottavia e Almas Roma, nel quale i padroni di casa, in vantaggio con Lekaj ma ripresi da D’Agostino a inizio ripresa, trovano la rete del 2-1 all’81’, con Armellin.
Punteggio meno equilibrato in Santi Michele e Donato-Campus Eur, match terminato con un netto 3-0 in favore dei giallo-amaranto. Protagonista assoluto il bomber Neri, autore di una tripletta (14 gol in stagione, per l’attaccante). Vittoria di misura, infine, per il Ferentino, che al Comunale di Via Forma Coperta batte il San Paolo Ostiense con la rete decisiva di Grandi.

Playout

Civitavecchia-Totti Soccer School 3-1: 33′ e 78′ Loi, 36′ Tani (T), 83′ Gravina
Ottavia-Almas Roma 2-1: 38′ Lekaj, 50′ D’Agostino (A), 81′ Armellin
Ferentino-San Paolo Ostiense 1-0: 64′ Grandi
Santi Michele e Donato-Campus Eur 3-0: 48′, 63′ e 72′ Neri
Retrocedono nei Regionali: Guidonia, Polisportiva De Rossi, Totti Soccer School, Almas Roma, San Paolo Ostiense e Campus Eur.

Paolo Gaetano Franzino

In this article

Lascia un commento