Savio e Tor di Quinto avanzano alle semifinali

. Le emozioni non sono mancate sia nelle due sfide del primo turno play-off, che hanno premiato Savio e Tor di Quinto, che nei quattro spareggi-salvezza, sorridenti...

208
208
SAVIO FESTA

Primo turno play-off

Savio-Polisportiva Carso 2-1 Reti: De Sanctis 35’ (S), Ussia 51′ (C), Cataldi 66′ (S)

Il Savio batte 2-1 la Polisportiva Carso, finalista della passata edizione, e va in semifinale: si tratta della quarta qualificazione consecutiva per il club di Via Norma, già campione regionale dei Giovanissimi d’Élite nella stagione 2014-2015. Match dai due volti quello del “Vianello”, soporifero nella prima frazione di gioco e assai scoppiettante nella ripresa. I padroni di casa passano in vantaggio poco prima dell’intervallo grazie alla firma di De Sanctis, ma al quarto d’ora del secondo tempo i pontini pervengono al pari con Ussia. Nelle battute finali carambola di emozioni: gli ospiti sbagliano un rigore con Franzolini e qualche minuto più tardi, per “la dura legge del gol”, Cataldi insacca il colpo del k.o. Il Savio affronterà la Lodigiani, vincitrice del Girone B con 77 punti, nel pomeriggio di mercoledì 9 maggio.

Tor di Quinto-Ostiamare 2-1 d.t.s. Reti: Morelli A.G. 2′ (T), Carlini 55’ (O), Isidori 91’ (T).

Il Tor di Quinto è l’altra squadra che stacca il pass per le semifinali. I rossoblù battono 2-1 l’Ostiamare al termine dei tempi supplementari. Il gol di Isidori al 6’ del secondo tempo supplementare decide il match di Via del Baiardo. In precedenza l’autogol di Morelli, al 2’ del primo tempo, e il pari di Carlini al 20’ della ripresa avevano fissato il punteggio sull’1-1. La formazione di Moretti affronterà in semifinale la temibile Urbetevere di Mister Barba, campione in carica e imbattuta nell’arco delle 30 giornate della regular season.

SEMIFINALE (mercoledì 9 maggio, ore 16:00)

LODIGIANI-SAVIO
URBETEVERE-TOR DI QUINTO

FINALE (domenica 13 maggio, ore 09:00 al “Superga” di Ciampino)

Play-out Girone A:
Rieti-Civitavecchia 0-1 [Corona 8′]
SFF Atletico-Villalba Ocres Moca 1-0 [Picciano 15′]

Civitavecchia e Atletico SFF in festa. Le due compagini tirreniche conquistano la permanenza nell’Élite aggiudicandosi i rispettivi incontri con il punteggio di 1-0. L’impresa la fanno i nero-azzurri che passano in terra reatina e si prendono una grande rivincita rispetto alla gara di sette giorni or sono. . In occasione dell’ultima giornata della regular season, infatti, il Rieti aveva sbancato per 3-1 il “Tamagnini” di Civitavecchia spodestando proprio i tirrenici dalla 13a piazza in classifica, che aveva significato la possibilità di disputare il play-out in casa. Il fattore campo però non è stato sfruttato e così il Civitavecchia ha salutato la salvezza trascinato dal solito bomber Corona, autore della rete decisiva all’8′ del primo tempo. Retrocessione comunque indolore per il gruppo dei 2003-2004 del Rieti che, grazie alla promozione in Serie C della prima squadra, la prossima stagione disputerà il campionato Under 17 FIGC.

Molto intensa anche la sfida del “Paglialunga” di Fiumicino, dove l’Atletico SFF s’impone grazie al bel colpo di testa di Picciano al 15′ del primo tempo. I padroni di casa molto propositivi e anche sfortunati, addirittura hanno colpito 3 legni nel corso del match. Il Villalba invece saluta la categoria in un giorno di festa comunque di gran festa per la società rossoblù, che ha ottenuto la promozione in Eccellenza dopo ben 17 anni d’assenza.

Girone B:
Aprilia-Racing Club 0-0 d.t.s.
SS. Michele e Donato-Torrenova 0-2 [62′ Battistini, 65′ Passer]

Reti inviolate anche dopo i tempi supplementari al “Primavera” di Aprilia, dove a esultare è comunque la formazione locale allenata da De Min in quanto miglior classificata rispetto al Racing Club. Sfida molto equilibrata, nonostante i 15 punti di differenza in regular season fra le due squadre, con varie occasioni da ambo le parti. Il Torrenova invece passa al cardiopalma battendo 2-0 il Santi Michele, che retrocede nei Giovanissimi Regionali. Salvezza sempre in bilico al “Ginnetti”, ma negli ultimi 5′ prima dei supplementari la squadra allenata da Di Julio va a segno due volte con Battistini e Passer.

Federico Burzotta

In this article

Lascia un commento