Atletico Torrenova basta poco, per essere…Felici

Le parole del tecnico dopo il 3-0 imposto ai cugini dell'Atletico 2000. Ora basta, coi play-out, se possibile...

148
148
Atletico Torrenova salvo: 3-0 ai cugini dell'Atletico 2000.

Atletico Torrenova basta poco, per essere…Felici

Secondo play-out di fila e nuova salvezza. Ma ora…

Mister Felici ha festeggiato in diretta con Radio Cusano Campus 89.1 FM la permanenza nel campionato di Promozione ottenuta dall’Atletico Torrenova. Nel dopopartita è intervenuto nella trasmissione di radiocronache dirette dell’emittente dell’Università Niccolò Cusano, dichiarando: “Come in tutte le partite uniche cambiano le dinamiche, e noi lo sapevamo. E i giocatori hanno interpretato nel migliore dei modi la gara con l’Atletico 2000. Siamo stati anche fortunati, in determinati episodi, e questo va detto”.

Come vi siete trovati, nei play-out?

Il tecnico dice, con buona serenità: “Non avremmo mai pensato, di restare impelagati nell’appendice degli spareggi. Un mese e mezzo fa abbiamo subìto cinque sconfitte di fila e fatto un solo punto in sei partite. Ci siamo ritrovati in mezzo agli spareggi e ci siamo detti che non lo meritavamo affatto”.

Dallo studio Max Cannalire e dal campo Giorgio Attolico, ricordano…”…come sia il secondo anno di fila, che l’Atletico Torrenova si salva ai play-out. Adesso è ora di fare una squadra più competitiva!”.

Felici getta il cuore oltre la collina, e lancia un assist alla società: “Saranno loro, presidente e dirigenti, a scegliere di qui in avanti; il nostro compito termina qui, oggi. Ci siamo confermati ed è quello che ci eravamo prefissi, alla fine delle 34 giornate”. Poi chiude con un bel pensiero: “Abbiamo avuto tanta paura, ma finiamo con un bel sorriso”.

Il 3-0 all’Atletico 2000 è il punto da cui ripartire. Basta play-out, però.

Federico Burzotta

In this article

Lascia un commento