Play-off di Eccellenza la volata per salire in Serie D

Solo l'Omnia Bitonto, 5-0 al Lagonegro (Potenza) ha il lasciapassare certo; pur considerando i bei successi di Villa d'Almé e Ladispoli lontano da casa

321
321
Paterno Ladispoli 1-2 festa al fischio finale

Play-off di Eccellenza: domenica in campo per gara-2

Play-off di Eccellenza la volata per andare in Serie D

Intanto superare il primo turno poi si vede…

a cura di Domenico Santucci e Paolo Franzino

 

I Play-off di Eccellenza per la promozione in Serie D sono alla metà del primo turno: giocate le gare di andata, domenica prossima sarà il giorno del retour-match. Come ogni anno sono 14, gli incontri o se preferite gli abbinamenti. Dopo i quali le squadre, anche quelle sconfitte, potrebbero godere, nel caso della disponibilità dei posti, di un ripescaggio. E’ per questo, che è fondamentale superare almeno il primo, dei caselli che possono portare al piano e alla categoria di sopra.

Questo il riepilogo delle 14 partite di Play-off dopo il primo turno giocato domenica scorsa:

A       Busto 81 (Varese, Lombardia)-Baveno (Verbania, Piemonte) 1-1

B       Sankt Pauls (Appiano, Bolzano, Alto Adige)-Villa d’Almé (Bergamo, Lombardia)   0-2

C       Calvina (Calvisano, Brescia, Lombardia)-Istrana (Treviso, Veneto)        0-0

D       Saluzzo (Cuneo, Piemonte)-Villafranca (Verona, Veneto) 1-0

E       Imperia (Liguria)-Lumignacco (Udine, Friuli)    0-1

F       Paterno (Avezzano, AQ, Abruzzo)-Ladispoli (Roma) 1-2

G       Torres (Sassari, Sardegna)-Cuoiopelli (Santa Croce sull’Arno, Pisa, Toscana) 1-1

H       Pomezia (Roma)-Sinalunghese (Siena, Toscana) 0-0

I        Cannara (Perugia, Umbria)-Roselli Mutina (Modena, Emilia Romagna) 1-0

L       Classe (Ravenna, Emilia Romagna)-Porto d’Ascoli (Ascoli, Marche) 0-1

M      Dattilo (Trapani, Sicilia)-Castrovillari      (Cosenza, Calabria) 1-1

N       Vastogirardi (Isernia, Molise)-Agropoli (Salerno, Campania) 1-1

O       CittàdiSant’Agata (Messina, Sicilia)-Vis Afragolese (Afragola, Campania) 0-1

P       Omnia Bitonto (Bari, Puglia)-Lagonegro (Potenza, Basilicata) 5-0

L’unico doppio incontro fuori da ogni equilibrio è quello che ha visto l’Omnia Bitonto vincere 5-0 con il Lagonegro, squadra lucana: è finita 5-0 ed è l’unico fuori da ogni calcolo praticabile. Spessi sono stati i successi esterni colti dalla bergamasca Villa d’Almé, che non è al primo tentativo, di andare in Serie D; ha vinto in gara-1 per 2-0 sul campo altoatesino del Sankt Pauls. Pesante e convincente, soprattutto, il 2-1 di Canistro costruito con pazienza, dal Ladispoli, sul Paterno, peraltro in assenza di un rigore netto, non concesso, alla formazione laziale del Mar Tirreno. Due i risultati a occhiali, nelle sfide di andata: quello tra la bresciana Calvina, di Calvisano, città famosa per il rugby, e la trevigiana Istrana. E quello tra Pomezia, seconda del girone B di Eccellenza Lazio, e la senese Sinalunghese. Il Pomezia ha una tradizione da rimettere a posto, con i play-off: vanta crediti dal passato. La squadra di Sinalunga ha un settore giovanile soddisfacente, che spesso manda di sopra, in prima squadra, i talenti più costanti e migliori.

Gli accoppiamenti del turno successivo sono i seguenti:

B-A

C-E

D-F

H-L

I-G

M-N

P-O

Appuntamento in diretta domenica su Radio Cusano Campus 89.1 FM per le zone di Roma e Lazio, 98.1 FM per Terni e provincia, e 90.0 per Catania e la provincia etnea. In tutto il mondo la radio dell’Università Niccolò Cusano è ascoltabile su www.radiocusanocampus.it. Si comincia alle 16 e si va in onda di certo fino alle 19, e, in presenza di appendici (supplementari e rigori) fino alle 19.30. Buon Calcio a tutte e tutti!

(ha collaborato Alessandro Natali)

In this article

Lascia un commento