Trofeo Tortora, ancora tante reti ed emozioni

Vigor Perconti e Nuova Tor Tre Teste mettono un'ipoteca sulle semifinali del Torneo dedicato allo sfortunato portiere santamarinellese

82
82
Francesco Bellinati allenatore Jolly della Vigor Perconti

Tante reti e di conseguenza tante emozioni negli incontri di andata dei quarti di finale del “Trofeo Elio Tortora”.
La partita con più reti si è disputata al “Vigor Sporting Center” dove gli azulgrana di Francesco Bellinati sono imposti con un tennistico 6-3 sulla Pro Roma in virtù delle personali doppiette di Orsili e Finucci e alle singole realizzazioni di Taormina e Arduini, a rendere meno largo il passivo all’undici di via Verrio Flacco ci pensano Pascucci, Santarelli e Landini.
Tante reti anche al “Giuseppe Candiani” dove la Nuova Tor Tre Teste s’impone per 5-3 sulla Romulea, vincitrice della scorsa edizione del Trofeo;nella gara di ritorno i ragazzi di Fabrizio Feroce proveranno a ribaltare il risultato e andare avanti nella competizione che, come detto, li aveva visti trionfare la scorsa stagione.
Equilibrate le altre gare: a via Norma, campo “Raimondo Vianello” il Savio è uscito vittorioso per 2-1 nei confronti dell’Accademia Calcio Roma, un risultato che lascia aperta a qualsiasi soluzione il discorso qualificazione.
Al “Superga” di Ciampino termina in parità la gara tra Città di Ciampino e Pro Calcio Tor Sapienza: passano per primi i ragazzi cari al presidente Armeni con Di Giovanni,pareggio locale ad opera di Agostini.

Il Trofeo Tortora è capace ogni anno di regalare emozioni e sorprese vedremo se alla fine la Romulea  riuscirà a  confermarsi o se un’altra compagine scriverà il suo nome sull’albo d’oro.

In this article

Lascia un commento