Libertini show, Tor di Quinto in finale

Una doppietta del numero 10 porta il Tor di Quinto alla finalissima con la toscana Lastrigiana

119
119
TOR DI QUINTO CAMPIONE AI RIGORI ANCHE NEL 2018

Una doppietta di Libertini permette al Tor di Quinto di “Lollo” Basili di espugnare, con un risultato dall’idioma anglosassone, il “Carlotta Bordonaro” di Canicattì.
I Campioni d’Italia in carica hanno perciò bissato il risultato dell’andata ottenuto tra le mura amiche del “Vittorio Testa” a via del Baiardo.
Libertini va a segno nella ripresa, con una doppietta che mette fine alle speranze della compagine della provincia di Agrigento di raggiungere la finale per il titolo.
La formazione di Luigi Giordano era comunque chiamata all’impresa dopo il 2-0 subito all’andata e anche se, la trasferta in terra sicula era considerata difficile per il grande calore del pubblico locale, una formazione come quella cara a “Patron” Massimo Testa difficilmente si sarebbe fatta recuperare un doppio vantaggio.
Al 23′ della ripresa la rete che sblocca il punteggio, dopo un primo tempo durante il quale i padroni di casa hanno cercato la rete del vantaggio sospinti da un pubblico caloroso e numeroso, il numero 10 rosso blu con un gran diagonale superava imparabilmente Di Paola.
A 5minuti dalla fine il 2-0; sempre opera di Libertini autore di una splendida azione personale che veniva applaudita dal caldo ma sportivo pubblico del “Carlotta Bordonaro”.
Ora per il Tor di Quinto la finalissima di Firenze di sabato 16 giugno al cospetto del Lastrigiana di Lastra a Signa, compagine della provincia di Firenze, perciò un avversario da prendere con le molle che disputerà la finale per il titolo quasi da padrone di casa.

In this article

Lascia un commento