Graniero guiderà il Canale Monterano

Il nuovo presidente Vico e la società scelgono l'ex prima guida di Ladispoli (Eccellenza) Atletico Ladispoli e Anguillara

1003
1003
graniero
Graniero è il nuovo tecnico del Canale Monterano
Antonio “Totò” Graniero è il nuovo allenatore del Canale Monterano. La riunione nel secondo pomeriggio è stata l’occasione per scegliere la guida tecnica della prossima edizione del campionato di Promozione. Non è un tecnico nuovo, al panorama calcistico laziale, perché ha guidato una realtà d’Eccellenza in una stagione particolare, che poi avrebbe dato un bel raccolto, per un biennio; e anche una vicina compagine del secondo torneo più rilevante. Antonio Graniero nel 2001 inizia la trafila nelle squadra giovanili dell’Unione Sportiva Ladispoli. Nel 2009-2010 prende in consegna la Juniores d’élite della società dell’apprezzato imprenditore Umberto Paris. A metà campionato il club di Via del Campo Sportivo lo responsabilizza assegnandogli, in contemporanea, la prima squadra, l’Eccellenza (2011-2012) al posto di Marco Galli. Lui e i suoi ragazzi mantengono la categoria nello spareggio play-out contro il Maccarese. Nell’anno successivo avrebbe guidato la franchigia ladispolana con un grande 7° posto nel più importante campionato laziale. Posizione migliorata nel 2012-2013 con la 5° piazza finale, perdendo la semifinale di Coppa Italia contro la Viterbese Castrense dopo due pareggi (1-1 fuori, 2-2 al “Martini Marescotti”).
Poi Graniero ha allenato ad Anguillara con la vittoria del torneo di 1° Categoria: quel collettivo sarebbe risultato la migliore difesa di tutti i gironi del Lazio, con soli 11 gol al passivo. Un duplice record!
Quindi è tornato a Ladispoli, sponda Atletico: il primo anno ha lavorato quale responsabile del settore giovanile, ottenendo le categorie regionali, l’anno dopo con la prima squadra giungendo a metà classifica nel Girone A. Confermato dalla società, ha dovuto declinare per motivi di lavoro. Graniero non è tipo di tante parole, ma è un buon lavoratore. E dice: “Il progetto del presidente, il Dottor Angelo Vico, mi ha convinto, in questa esperienza, perché è ambizioso, e valuta tanti aspetti”.
Domenico Santucci
In this article

Lascia un commento