Bernardo Iannicelli nuovo direttore sportivo del Montalto Calcio

L'ex d.s. di Civitavecchia (Serie D), Ladispoli e Maccarese (Eccellenza) alla corte dei presidenti Moretti-Biancone

516
516
Bernardo Iannicelli

Bernardo Iannicelli nuovo d.s. della Maremmana

 

Il Montalto versione Eccellenza prende corpo. E il ritorno di una piazza, che sotto il nome della Maremmana, ha già praticato i percorsi del più importante torneo regionale laziale, può far bene a tutta la zona. Considerata anche la moria di piazza sparite all’orizzonte quali il Torrimpietra, il Santa Marinella, lo stesso Maccarese, che riparte o dalla Prima Categoria o, si dice, da una Promozione, con Tarquinia in Prima, Montalto può diventare un polo importante, anche nell’ottica della costruzione del settore giovanile.

Così la scelta per il posto di allenatore è ricaduta su Nicola Salipante, lo scorso anno impegnato in Toscana, vicino Grosseto. Mentre, notizia di ieri sera, quello di direttore sportivo va su Bernardo Iannicelli. L’ex dirigente del Civitavecchia in Serie D, di Maccarese e Ladispoli in Eccellenza, già osservatore dell’A.S. Roma diversi anni fa, si è accordato con il club appena salito, tramite la vittoria della Coppa di Promozione, in Eccellenza.

Segni particolari: il “Barone Rosso” Bernardo Iannicelli è stato il direttore sportivo che ha pescato dalla Prima Categoria (!) Davide Moscardelli e lo ha portato al Maccarese; di lì il volo del barbuto attaccante mancino verso Guidonia, play-off di Eccellenza per la D nel 2001-2002 (d.s. Marco Guidi), quindi San Giovanni Valdarno (C2), Rimini, Trieste, Piacenza, Bologna, Chievo Verona.

Una nuova sfida per entrambi: il diretto(re) interessato e la società gialloblù, rappresentata dai presidenti Moretti e Biancone. Da oggi tutti all’opera, per una nuova avventura e per dimostrare che il deserto che era precedente la piazza montaltese, possa di nuovo tornare a essere un terreno di coltura rigoglioso.

Domenico Santucci

In this article

Lascia un commento