Ciao Tor Sapienza, io ti saluto così

L'attaccante passa dalla società di Armeni al Ladispoli di Paris, in Serie D

305
305
Jacopo Camilli passa al Ladispoli in Serie D

Jacopo Camilli va al Ladispoli in Serie D, per una grande opportunità

Ma l’ex sognatore d’America lascia qualche riga al miele alla Pro Calcio Tor Sapienza

di Massimo Armeni e Stefano Volpe. Uno scritto da “Libro Cuore”

 

Jacopo Camilli lascia il campionato d’Eccellenza per l’Unione Sportiva Ladispoli. Va via, e con tutta la gratitudine del caso, dalla Pro Calcio Real Tor Sapienza di Massimo Armeni e Stefano Volpe. E lo fa con tutta la riconoscenza del club che l’ha saputo riabbracciare, dopo una rapida avventura universitaria a stelle e strisce, negli Stati Uniti d’America.

A dimostrazione che nel Calcio di Eccellenza e di Serie D i buoni comportamenti esistono e vanno evidenziati e incoraggiati.

Di seguito quanto ha scritto il bravo attaccante dopo la giusta introduzione di Alessandro Bastianelli, addetto stampa del sodalizio di Via Felice De Andreis.

 

Dopo tre stagioni con i colori gialloverdi, condite da 23 reti, e da una fascia di capitano tante volte indossata, Jacopo Camilli lascia il Tor Sapienza per andare al Ladispoli, in Serie D.
Jacopo ci ha tenuto a salutare l’ambiente gialloverde con questa bella lettera.

CAMILLI DA LIBRO CUORE

So assolutamente che un semplice GRAZIE non potrà bastare a spiegare la mia gratitudine verso tutto l’ambiente Tor Sapienza.
Questi sono giorni in cui provo sentimenti contrastanti: da una parte sono carico a mille per la nuova avventura che mi attende. Dall’altra provo un grande nodo alla gola per quello che sto lasciando e che con questa lettera voglio ringraziare. GRAZIE innanzitutto al mio presidente, Massimo Armeni, che mi ha trattato come un figlio accontentandomi e assecondandomi in tutte le mie decisioni con tutte le difficoltà che solo noi possiamo sapere.
GRAZIE a Valeria, Fabrizio, e al direttore Volpe che mi hanno fatto entrare nella loro famiglia facendomi sentire partecipe.
Grazie a tutti i miei compagni che ho avuto in questi 6 anni: ognuno di voi mi ha dato e lasciato qualcosa di speciale ed importante. Difficilmente avrò la fortuna di trovare un altro gruppo così unito e solido in ogni occasione.

Per me è stato un onore immenso giocare con tutti voi e vi ringrazio di avermi fatto sentire importante e apprezzato all’interno del gruppo. GRAZIE ad ogni persona che ha lavorato a contatto con noi (Valentina, Ulisse, Gennaro, Stefanino e Marcello), e a chi lavora costantemente “dietro le quinte” e a “fari spenti” dando il suo fondamentale contributo.
GRAZIE a tutti i tifosi che in questi anni ci hanno fatto sentire il loro appoggio.
Me ne vado via felice e con profonda soddisfazione e fierezza pensando di aver dato tutto, sia fuori che dentro il campo.
In poche parole GRAZIE TOR SAPIENZA!
Vi saluto tutti con grande affetto, facendovi un grande in bocca al lupo per il futuro.

ARRIVEDERCI

Jacopo Camilli

In this article

Lascia un commento