Palermo cercato da Montalto e Almas

Il valoroso centrocampista non coniuga gli orari col lavoro: e intanto si allena con l'Equipe Lazio

521
521
Palermo

Palermo lo vorrebbero Montalto e Almas Roma

Ma per problemi di lavoro difficilmente sceglierà di fretta

Tutti a caccia del calciatore di qualità. In quante società, se lo potranno permettere? Non tutte hanno la dote costruita in casa, come ha fatto, in questi anni, la Vigor Perconti. E allora il giocatore di livello, chi potrà rilevarlo? Ci stanno provando in due, anche se la più accreditata sembrerebbe la meno reclamizzata, tra le contendenti. In sintesi il calciatore in questione è Emanuele Palermo, uno che di tecnica ne può spiegare a tanti, che i gol li fa realizzare ai compagni di squadra, e ne fa anche in discreta dose.

Lo vorrebbe portare in provincia di Viterbo il buon Bernardo Iannicelli, arguto e sagace direttore sportivo della neopromossa Montalto, ma il calciatore sta cambiando lavoro e non dipende dalla affidabilità della società appena giunta tra le grandi, quanto dall’atleta e dai suoi orari. Lo vorrebbe anche l’Almas Roma, pronta a rientrare alla base, dopo l’avventura di Ciampino, e di solito votata a impiegare i ragazzi provenienti dal settore giovanile biancoverde. Palermo è stato chiamato da Nulli ma, diciamocelo con antipatica franchezza: quanti anni è, che il calcio romano e quello regionale aspettano un ritorno a certi livelli di una società lontana, da certi canoni?

Così, nel frattempo, il diretto interessato non nasconde la propria gratitudine per le chiamate ma si sta allenando con l’Equipe Lazio di Mauro Ventura e dei mister Antonucci e Antonini. Tanto per non farsi trovare impreparato, il 2 di settembre. Quando riparte tutto.

In this article

Lascia un commento