Under 17 pronti ad andare in gol!

277
277
Nuova Tor Tre Teste finalmente in vetta, dopo due tentativi nefasti

Campionato Under 17 Elite: guida ai gironi A e B

 

Tutto pronto per l’inizio della nuova stagione nella categoria da quest’anno rinominata Under 17 Elite. Si parte il 16 settembre: due gironi da sedici squadre ciascuno, sei andranno ai play-off

 

Lo scorso 13 maggio la Nuova Tor Tre Teste si laureava campione regionale battendo, un po’ a sorpresa, secondo i pronostici, la Vigor Perconti, già vincitrice l’anno precedente. Quattro mesi dopo il campionato degli Allievi Elite è pronto a ripartire con la nuova denominazione, Under 17, che verrà utilizzata, oltre che nell’Elite, pure per i campionati Regionali e Provinciali.

Non sono cambiate invece le regole. Sempre due i gironi – A e B – da cui usciranno le sei finaliste, tre per ogni raggruppamento, che si giocheranno il titolo in primavera. Identico anche il meccanismo delle retrocessioni, con l’ultima classificata che scenderà nei Regionali B assieme alle due formazioni sconfitte nei play-out.

Modifiche sostanziali, invece, se consideriamo le squadre inserite all’interno dei gironi. Solo quattordici, dei trentadue club partecipanti, sono stati infatti confermati nel raggruppamento nel quale gareggiavano fino alla stagione passata.

Under 17 Elite, Girone A – Analizzando il Girone A sembra proprio questo, il più incerto, almeno sulla carta, a causa delle tante formazioni di livello intenzionate a continuare il loro cammino anche dopo la chiusura della regular season. La favorita d’obbligo è la Nuova Tor Tre Teste, la squadra campione in carica, che ha confermato in panchina il buon Emiliano Corsi e rinforzato la rosa con vari elementi di spicco, come Marras e Pansera dall’Urbetevere, Morrea dal Tor di Quinto, Sordilli dalla Lodigiani, Marino dal Frosinone e Capraro dal Genoa. Dal girone B sono arrivate tutte le prime cinque classificate dello scorso anno. Abbiamo il Tor di Quinto del nuovo allenatore Mario Mastrodonato, con Almanza confermato direttore tecnico, l’Atletico 2000 di Gianluca Valerio potenziato dai diciassette (!) colpi estivi portati a termine dal d.s. Iannuccillo, tra i quali emergono Papa e Cireddu, entrambi ex Vigor Perconti. Salutato Di Renzo, nuovo tecnico della Juniores della Nuova Tor Tre Teste, il Trastevere riparte da Gianluca Pietrucci, che nel corso della stagione potrà contare anche sul talento di Prosperini, impegnato nelle file della Lazio qualche anno fa. Presente anche la Romulea di Benedetti, giunta quinta nel precedente torneo, davanti a Città di Ciampino, Albalonga e Lodigiani.

Principali reduci dal vecchio girone A sono Grifone Monteverde e Ostiamare. I rossoblu, eliminati al primo turno dei play-off, ci riprovano quest’anno con il neo-mister Alessandro Radi, vecchia conoscenza del club di Via Portuense visto il suo trascorso nella Juniores; e due novità come Di Battista, preso dalla Nuova Tor Tre Teste, e Coccia, arrivato dal Benevento. Cristiano Cabriolu guiderà, invece, la formazione biancoviola, quinta forza dello scorso campionato.

Rischiano di stupire il Ladispoli del confermato Luciano Civero, pronto ad attingere a qualche elemento di quella classe 2003 di cui si dice un gran bene, e soprattutto l’Accademia Calcio Roma, fresca vincitrice tra gli Allievi Fascia B. Il club presieduto da Giulia Mariscoli ha salutato l’allenatore Contaldo, oggi sulla panchina dei Giovanissimi della Nuova Tor Tre Teste, ma ha messo a disposizione di Lombardozzi diversi rinforzi come il promettentissimo difensore centrale Quentin e l’ex giocatore del Mantova Malik. Sul mercato si è mosso tanto anche l’Aurelio Fiamme Azzurre ora Aurelio Roma Academy, allenato da Mario Costantini. La dirigenza ha portato al Don Calabria ben quindici volti nuovi, tra i quali gli ex Lazio Cera e Scardetta. Presente nel raggruppamento pure l’Ottavia di Fabio Palmucci – vincitore nei Regionali Fascia B –, oltre a Tor Sapienza, Civitavecchia e alle neopromosse SFF Atletico, Montespaccato e Pro Roma.

Under 17 Elite, Girone B – E’ impossibile non indicare la Vigor Perconti quale una delle principali favorite alla prima posizione. I blaugrana di Colli Aniene si sono classificati secondi sia con i 2001 che con i 2002 e, sotto l’occhio vigile dell’allenatore Andrea Persia, promosso dalla Fascia B, vogliono fare il definitivo salto di qualità. Il livello del gruppo si è alzato con gli arrivi di Gambioli dalla Polisportiva Carso, Miglio dal San Paolo Ostiense, Oi dalla Nuova Tor Tre Teste e Galardi dalla Spal: pochissimi fattori sembrano mettere in dubbio la vittoria del girone. Uno di questi, tuttavia, potrebbe essere la voglia di rivalsa di Luigi Miccio, tecnico della Vigor fino allo scorso marzo, quando venne esonerato nonostante il primo posto per un diverbio con la dirigenza (in particolare, sembra, con il mister della prima squadra e della Juniores Francesco Bellinati*). Miccio ripartirà dal Savio, fuori dai play-off, la passata stagione, ma rafforzato dagli acquisti di Marvosi, dalla Lodigiani, Friano dalla Nuova Tor Tre Teste e Turchetti e Mignucci, campioni regionali con l’Accademia Calcio Roma.

Un’altra bella realtà del Girone B è il Certosa, letteralmente trasformato dal confermato Stefano Torretti. In dodici mesi i neroverdi sono passati dal play-out con il San Lorenzo alla semifinale play-off persa soltanto ai tempi supplementari con la Nuova Tor Tre Teste, togliendosi diverse soddisfazioni. Simbolo di quest’ascesa è stato l’attaccante Francesco Demofonti, trasferitosi in estate dal club di Daniele Bordacconi alla Ternana.

Chi viene da un’annata deludente è, al contrario, l’Urbetevere, chiamata a migliorare l’ottavo posto di una stagione fa con un gruppo, quello dei Fascia B, capace di arrivare solamente un punto sotto ai citati campioni dell’Accademia Calcio Roma. Sulla panchina gialloblu non siederà Onorati, bensì Luca Ripa, l’artefice dell’ottimo campionato condotto dai 2002. Meritano credito anche la Lodigiani di Albino Isabella – che prende il posto di Scaringella, passato ad allenare i 2003 del Savio – e il Città di Ciampino del confermato Giulio Di Cori, la cui rosa è stata rivoluzionata dagli acquisti di Amantini, Barbarossa, Spina, Polinari, Marcone, Scarsella, Mastrodonato, Gallo e Fumaselli. Tanti volti nuovi anche nelle fila della Pro Calcio Tor Sapienza, a partire dal tecnico Mariotti, in sostituzione di Boncori, promosso alla categoria Juniores dopo l’ottimo sesto posto.

La Polisportiva Carso si affida a Roberto Simonetta, l’Albalonga riparte da Masi. Lo stesso fa il Giardinetti con Ranieri: i biancorossi hanno preso dalla Vigor Perconti i due esterni offensivi Taddio e Abdalla. Il Santi Michele e Donato riabbraccia Marco Cacciapuoti, dimessosi nel gennaio del 2017 per motivi personali nonostante un avvio positivo. Latina Scalo Sermoneta e Ferentino completano un raggruppamento arricchito dalle new entry Athletic Soccer Academy, Pomezia e Città di Anagni Calcio, risultato, quest’ultimo, della recente fusione tra Città di Anagni e Anagni Calcio.

*: in merito alla notizia della presunta discussione tra Luigi Miccio e la dirigenza della Vigor Perconti, lo stesso tecnico del Savio ci ha scritto precisando di non aver avuto problemi con nessuno, specificando inoltre di non aver mai parlato o lavorato, né di aver avuto rapporti di confidenza con mister Bellinati.

Il calendario della stagione 2018-19

Il campionato prenderà ufficialmente il via domenica 16 settembre. Il girone d’andata si chiuderà il 23 dicembre, il 6 gennaio 2019 inizierà il girone di ritorno. La fine della stagione regolare è prevista il 28 aprile, giorno in cui si tornerà a giocare dopo due settimane di stop a causa delle festività pasquali e del Torneo delle Regioni.

Questa è la prima giornata del girone A: Accademia Calcio Roma-SFF Atletico, Atletico 2000-Civitavecchia, Ladispoli-Montespaccato, Nuova Tor Tre Teste-Aurelio Roma Academy, Ostia Mare-Pro Roma, Romulea-Grifone Monteverde, Tor di Quinto-Tor Sapienza, Trastevere-Ottavia.

Queste le prime otto partite del girone B: Albalonga-Pro Calcio Tor Sapienza, Athletic Soccer Academy-Giardinetti, Città di Anagni-Santi Michele e Donato, Ferentino-Città di Ciampino, Pol. Carso-Certosa, Pomezia-Savio, Urbetevere-Latina Scalo Sermoneta, Vigor Perconti-Lodigiani.

“Pronti? Partenza: via!” L’Under 17 può partire.

Paolo Gaetano Franzino

In this article

Lascia un commento