Romulea con orgoglio rimonta 2 reti al Tor di Quinto

I ragazzi di Fabrizio Feroce sotto di 2 reti non si perdono d'animo e impattano 2-2 col Tor di Quinto

249
249
ROMULEA

Romulea gran rimonta al Tor di Quinto

Termina in parità il big-match del “Campo Roma” tra Romulea e Tor di Quinto. Prova a scappare l’undici campione regionale in carica che chiude la prima frazione avanti di una rete, quella siglata da Russo, per poi raddoppiare con Berardelli nella ripresa. A questo punto esce fuori tutto l’orgoglio della formazione di Fabrizio Feroce che prima accorcia con Menniti, e poi pareggia in pieno recupero con Piermattei dopo aver colpito addirittura 4 legni! E’ proprio vero, che non è mai, una partita qualsiasi, Romulea vs. Tor di Quinto.
Vittoria esterna per l’Atletico Vescovio: la compagine di Ermanno Pansa espugna il “Tre Cancelli” con le reti, siglate ad inizio e a fine ripresa, da Girardi e D’Orazi. Un buon modo per iniziare la seconda stagione consecutiva nell’élite, per la formazione di Roma Nord.
Il successo più netto è quello della matricola Lodigiani, che esordisce in questa stagione con un 3-0 ai danni dell’Urbetevere; la formazione di Caterino va subito avanti con una rete al 4′ di Sansotta. L’Urbetevere reagisce ma si va all’intervallo sull’1-0. Nella seconda parte Riolo e Trastulli rendono più largo il successo dopo che i giallo-blu di via della Pisana avevano cercato la via pareggio.
Vincono per 2-1 Itri e Latina Scalo Sermoneta: i ragazzi del presidente Ialongo vincono in rimonta sulla matricola Hermada, passata per prima in vantaggio grazie alla sfortunata autorete del portiere Bonomo. Poi i calciatori di Cianciaruso ribaltavano l’esito andando a segno con capitan Casillo e Sebastian Quinto. Al “Tiziano Righetti” era passato in vantaggio l’Insieme Ausonia con Viola al 10′ e così era terminata la prima frazione. Nel secondo periodo pareggio su rigore di Casini e sorpasso grazie al guizzo di Di Lelio.
Pareggio con tante reti al “Pionieri” di San Basilio tra Almas Roma e Atletico 2000, che chiudono le loro fatiche sul 3-3: Ceci porta avanti gli ospiti ma l’Almas reagisce e va a segno, prima del riposo per ben 3 volte. Segnano Catenelli, Schifani e Fioretti. Gli atleti guidati da Ivan Migani si mettono sotto, di buzzo buono: rete di Ticconi e doppietta di Ceci.
Anche il derby pometino del “Franco Maniscalco” tra Unipomezia e Pomezia termina in parità: la prima rete è dei ragazzi di Valle, che subiscono il ritorno rossoblù resistendo in 10 per buona parte del secondo tempo.
Una particolarità. Si è giocata di domenica la gara interna del Fonte Meravigliosa, superato per 3-1 dalla Nuova Tor Tre Teste.

In this article

Lascia un commento