Vigor Perconti inizio col botto!

Gli azulgrana di Colli Aniene iniziano la nuova stagione con una larga vittoria

196
196
VIGOR PERCONTI BANDIERA

Vigor Perconti inizio col botto!

Dopo la delusione dagli 11 metri nella finale per il titolo regionale della scorsa stagione, i calciatori azulgrana della Vigor Perconti esordiscono  nella nuova stagione con un perentorio successo, 5-2, inflitto alla Pro Calcio Tor Sapienza.
Tante reti (ben 10!) dalle parti di Ponte Marconi: la matricola assoluta Time Sport Garbatella s’impone con un rocambolesco 6-4 ai danni del Montespaccato Savoia. Tre punti molto importanti, per bagnare la prima storica partita nella Juniores d’élite, per i ragazzi del presidente Paolo Anedda. Unica nota negativa le 4 reti subite.
Successi dall’idioma anglosassone per Accademia Calcio Roma, Fiumicino e Montefiascone. I ragazzi di Via della Bufalotta passano al “Danilo Vittiglio”, terreno di gioco di una Pro Roma che incappa in una sconfitta interna proprio nella giornata di esordio, dopo le belle, ultime stagioni. La compagine allenata da Umberto Spagnoli vince con una rete per tempo: la prima siglata da De Persi, la seconda da Di Spirito. Il Fiumicino esce vittorioso dal derby tirrenico con il Civitavecchia con le reti di Gazzellone e Cozzolino messe a segno dopo che la compagine della Darsena aveva subito l’espulsione di Petracchini. Bel successo per il Montefiascone di Crisostomi sul Città di Ciampino: Buratti sblocca il risultato dopo pochi minuti. Nella ripresa sarà un colpo di testa di Medori a dare la sicurezza ai falisci di ottenere la prima soddisfazione stagionale.
Vince il Villaba nel ritorno nell’elite dopo 2 stagioni di assenza: una vittoria prestigiosa per i ragazzi di Pietro Scrocca perchè arrivata al cospetto di una formazione di tutto rispetto come il Savio. Il primo tempo si chiude con i romani avanti di una rete, quella siglata da Martinelli su rigore intorno alla mezz’ora. Allo scoccare dell’ora di gioco i tiburtini pareggiano con Organtini per poi ribaltare il tutto con un colpo di testa di Coccia.
Nessun pareggio in questa prima giornata, che denota le vittorie esterne, di misura, per Campus Eur e Settebagni. La compagine di Lungotevere Dante espugna il “Don Orione” imponendosi ai danni della Boreale con una rete di Renzetti al quarto d’ora; per i biancoviola tante recriminazioni per le occasioni fallite per pareggiare, soprattutto nella seconda frazione. Con una gara impostata su difesa e contropiede il Settebagni di Massimi espugna il terreno di gioco del Certosa. Decisiva la rete di Pascale nel secondo periodo.

In this article

Lascia un commento