Montalto primo punto storico in Eccellenza

La matricola di Salipante ottiene un buon punto in casa del Montespaccato Savoia

1189
1189
Montalto Ferrari

MONTESPACCATO SAVOIA- MONTALTO 2-2

Montespaccato S: Tassi, Berardi, Nanci, Sismondi, Tiravia (dall’80’Rita), Romondini (dall’80’ Boninsegna), Penge (dal 50′ Paruzza), Alessandro Ferrari, Calì, Sandu(dal 75′ Pezzuto), De Dominicis(dal 61′ Mastrorosati). A disp: Strappetti, Gallinucci, Giorgi, Spurio.All.Marcello Belli
Montalto: Quattrotto, Birra, Grotti, De Santis, Giulietti, Palmisani,Locci (dall’82’ Pieri), Fabio Ferrari, Cisse (dal 75′ Fraschetti), Rodriguez, Fanciulli (dall’89’ Giambi). A disp:Rosciani, Lo Schiavo, Cossu, Radicetti, De Carli, Ceccarelli. All.Nicola Salipante

Arbitro: Benestante di Aprilia.

Reti: 48′ Fanciulli (M.), 64′ Ferrari (M.S.), 67′ Calì (M.S.), 78′ Rodriguez (M.).

Note: ammonito Cissé per gioco falloso. Calci d’angolo 5-3 per il Montalto.

Secondo pareggio interno consecutivo per il Montespaccato Savoia di Marcello Belli al cospetto di un Montalto che ottiene il primo storico punto, nel massimo campionato regionale.
Al 4′ la prima occasione degna di nota con un diagonale di Fanciulli che Tassi blocca.
Al 6′ la replica dei ragazzi di “patron” Monnanni: Calì cerca la soddisfazione personale con un colpo d’esterno ma il cuoio si perde sul fondo. I giocatori locali insistono e al 13′ usufruiscono di un calcio piazzato: calcia l’esperto Romondini, devia la barriera con Quattrotto che non riesce ad evitare l’angolo.
Al 20′ il Montalto sfiora l’eurogol: Fanciulli da destra mette in mezzo per Fabio Ferrari che, con una mezza rovesciata da applausi, manda di poco fuori. Il Montalto prova a rendersi pericolo su calcio da fermo al 33′ ma il tentativo di Rodriguez è reso vano dall’intervento non difficile compiuto dall’estremo difensore romano.
L’undici di casa si fa vedere in avanti con De Dominicis al 37′ ma il suo tiro si perde sul fondo. Al 42′ gran rasoterra di Rodriguez con Tassi che attento e ben piazzato blocca. Sul cambio di fronte è Sandu a cercare fortuna ma l’ex portiere dell’Ostiamare risponde “Presente!”.
Nella ripresa, dopo 2 minuti, occasione per il Montespaccato Savoia ma Alessandro Ferrari perde l’attimo per la conclusione e la difesa ospite si riorganizza.
Sul cambio di fronte il vantaggio del Montalto con Fanciulli che anticipa tutti e insacca alle spalle di Tassi.
La reazione locale arriva all’11’ con una punizione di capitan Romondini che termina alta. Al 12′ Fanciulli impegna Tassi e subito De Dominicis non trova il bersaglio grosso. Al 19′ il pari dei padroni di casa: Calì serve Alessandro Ferari che da 25 metri lascia partire un bolide capace di infilarsi all’incrocio dei pali, imparabile, per Quattrotto.
Al 22′ Aimone Calì si gira in area e insacca alle spalle del portiere: è il punto del 2-1. L’ex attaccante dell’Audace ci prova al 24′ ma questa volta la sfera si perde di poco a lato.
Al 27′ bell’azione personale di Rodriguez che spreca tutto calciando alto da buona posizione. La soddisfazione personale il 10 del Montalto la trova al 33′ con un rasoterra da posizione defilata che sorprende Tassi.

Termina 2-2 con il Montespaccato Savoia che si sistema a 5 punti mentre il Montalto inizia il percorso verso l’Eldorado con il primo punto, nella sua giovane storia eccellente.

In this article

Lascia un commento