Avellino subito un netto successo

Gli irpini di Graziani espugnano l'"Angelo Sale" di Ladispoli e iniziano nel migliore dei modi la nuova stagione

312
312
Facebook

Parte subito con una bella vittoria esterna l’Avellino; gli irpini di Archimede Graziani ricominciano dalla serie D e con un 4-1 rifilato a domicilio al Ladispoli di Pietro Bosco. I “lupi” vanno avanti di 2 reti con Gerbaudo e Buono, tra il 26′ e il 34′ prima di subire il ritorno dei tirrenici che vanno in rete con Cardella poco prima dell’intervallo. Nella ripresa altre due reti irpine con De Vena e Tompte.

Largo successo fuori casa anche per il Cassino;l’undici di Corrado Urbano espugna Anzio con un perentorio 5-1, pensare che erano stati proprio i locali a portarsi in vantaggio con una rete di Artistico al 18′. Il Cassino prima pareggiava con Tirelli al 37′ e poi ribaltava con Prisco all’avvicinarsi dell’intervallo; nella ripresa saliva in cattedra Marcheggiani che, con una splendida tripletta, permetteva ai suoi di dilagare.

Un’altra vittoria esterna è quella del Monterosi con i ragazzi cari al presidente Luciano Capponi capaci d’imporsi sul difficile terreno di gioco del “Trastevere Stadium”;il successo è arrivato nella seconda metà del primo tempo con le reti ravvicinate ( 28′ e 32′) di Alonzi e Gabbianelli.A pochi minuti dalla fine il rigore di Cardillo consente ai capitolini del presidente Betturri solo di dimezzare lo svantaggio.

Vince di misura,al “Francioni” di Latina, lo SFF Atletico; i ragazzi di Raffaele Scudieri espugnano il terreno di gioco della compagine pontina in virtù di una rete siglata da D’Andrea appena passata l’ora di gioco.

Chiudendo il discorso sulle diverse (ben 5) vittorie esterne parliamo del Lanusei:i tricolori dell’ex Trastevere Aldo Gardini hanno espugnato il “Vanni Sanna” di Sassari superandola Torres con una rete nei minuti iniziali della ripresa siglata da Bernadotto.

Vittorie davanti al proprio pubblico per: Albalonga, Vis Artena e Ostia Mare. I castellani del presidente Bruno Camerini s’impongono sul Città di Anagni con le reti di Masella e Corsetti su rigore, un successo messo in discussione dalla rete ad inizio ripresa da La Rosa.

Vince all’esordio in assoluto in serie d la Vis Artena;la formazione di Sergio Di Cori e Francesco Punzi ha avuto la meglio sull’Aprilia Racing Club con le reti nella seconda metà della ripresa di Persichini e Pagliaroli autore il secondo di una personale doppietta. L’Aprilia aveva chiuso la prima frazione di gara avanti di una rete, quella siglata da Russo al1 4′. Non manca l’appuntamento con i primi 3 punti stagionali l’Ostia mare; i lidensi di Alfonso Greco hanno superato all’”Anco Marzio” la matricola Castiadas con una rete di De Julis. Pareggio ( 1-1) nel derby sardo tra Budoni e Latte Dolce e nell’anticipo di sabato tra Lupa Roma e Flaminia che chiudono le loro fatiche sul 2-2.

In this article

Lascia un commento