Ronciglione Doctor Jekyll & Mr. Hyde

Primo tempo del Montespaccato Savoia efficace: poi entra Moronti e...

170
170
Ronciglione United

Ronciglione in versione Doctor Jekyll & Mr. Hyde: così arriva, la prima gioia in campionato

RONCIGLIONE UNITED-MONTESPACCATO SAVOIA 4-2
Ronciglione Utd: Palombi D, Soccorsi (15’ st Oliva), Morresi, Verzari (25’ st Moronti), Luciani, Bricchetti, Menichini (20’ Masi), Chirieletti, Moretti, Palombi M, Lo Bue (42’ st Cordelli). All. Oroni Montespaccato Savoia: Tassi, Bernardi, Ferrari, Nanci, Paruzza (34’ st Penge), Pezzuto (28’ st Sandu), Mastrosanti, Calì, Tabascio, Romondini, Sismondi. All. Belli.
Arbitro: Lupinski di Albano Laziale.
Reti: 10’ Tabascio, 17’ Chirieletti, 22’ Calì, 83’ Moronti, 92’ Moronti, 95’ Moronti.
Note: ammoniti Luciani, Verzari, Pezzuto. Recupero: 2’, 5’. 150 spettatori. Ammoniti: Luciani, Verzari, Pezzuto,
Un Ronciglione in versione “Dottor Jekyll e Mr. Hyde” riesce a trovare la prima vittoria stagionale battendo per 4-2 il Montespaccato Savoia. Le due squadre si sono affrontate a viso aperto, dando vita ad un incontro spettacolare che ha divertito il pubblico accorso al “Carosi-Martinozzi” di Carbognano (il Comunale di Ronciglione dovrebbe essere pronto per la fine di dicembre, n.d.r.)
Nella prima frazione di gara è stata la squadra romana, a prendere in mano il pallino del gioco, costringendo i padroni di casa a chiudersi nella propria metà campo e a giocare in contropiede.
Dopo appena 10’ il terzino capitolino Tabascio è riuscito a trovare il bandolo della matassa grazie ad una conclusione da cineteca con il mancino che non ha lasciato scampo all’incolpevole Palombi. Il Ronciglione, subìto il gol dello 0-1, ha alzato il proprio baricentro, rendendosi pericoloso Menechini prima, e con Palombi poi. Al 17′ è proprio Palombi a servire magistralmente un Chirieletti lasciato solo al centro dell’area di rigore: il numero 8 biancorosso, con una potente conclusione, non ha fallito il rigore in movimento e ha siglato la rete del pari. Il Montespaccato al 22′ è tornato in vantaggio con un ottimo tiro, anche questo mancino, anche questo dalla media distanza, di Calì, chiudendo il primo periodo avanti per 2-1.
Nella ripresa s’invertono i ruoli ed il Ronciglione, rientrato in campo con un piglio diverso, dà il via a uno show che lascia inerme la compagine capitolina. Assoluto protagonista dello spettacolo è stato il centravanti Rodolfo Moronti, subentrato a Verzari al 25′. Moronti, al 38’ ha messo a segno la rete del pari, prima di condurre il Ronciglione alla vittoria con due marcature segnate nel recupero (47’ e 50’). Soddisfatto il tecnico Oroni: “Avevamo preparato la partita con l’obiettivo di contenere l’avversario. Nel primo tempo non ci è riuscito, abbiamo cambiato e i risultati sono arrivati. Ci siamo tirati trenta metri più avanti, siamo stati intensi ed abbiamo fatto una buona gara. Questo ci fa ben sperare.”
Alessio Campana

 

In this article

Lascia un commento