Pontinia ci hai preso gusto: 4-0 e primato

Paga pegno il Suio Terme Castel(li)forte: Ferentino prova a ripartire. Stop Anitrella

175
175

Pontinia ci hai preso gusto: 4-0 e primato

 

Il Pontinia prova a esprimere in maniera più convinta, la sua presenza nelle parti alte della graduatoria. E lo fa tramite un rotondo e corposo 4-0 rifilato al Suio Terme Castelforte. Il poker è servito da Schiavon, Peressini, Vezzoli e Coia. A Roccasecca vince anche il Ferentino, che resta in scia della scapolista. Ambrifi al 27′ e Moriconi, all’82’, danno speranze di tornare in vetta, alla squadra amaranto, che vanta il miglior attacco del torneo. Il Monte San Giovanni Campano ferma l’Anitrella, nel derby tra ex realtà di Eccellenza, oltre che già grandi club della provincia di Frosinone, con i nero-verdi che erano in vetta, fino al turno del 6 gennaio. Sili, al 79′, è stato il marcatore decisivo.

La sfida più equilibrata della giornata è stata di certo Paliano-Mistral Gaeta, con i padroni di casa vittoriosi per 2-1, in un finale-thriller. Il Paliano era passato in vantaggio al 40′ con Romagnoli, punta del 1980 di piede mancino; ma il Gaeta ha pareggiato all’82’. Al 94′ Martinoli segna il pesantissimo gol, che mette nei guai gli ospiti, sempre più lontani dalla vetta.

L’altra grande “pretender”, il Formia, deve inseguire un complicato pareggio interno, con lo Sporting Vodice, passato per primo in vantaggio grazie a Incollingo; a 20’ dal 90° il bravo Petronzio rimette le cose a posto, per il sodalizio di Palazzo Condotto (e Maranola). Un ulteriore pareggio per 1-1 matura anche tra Real Cassino e Monte San Biagio. Tomaselli al 5′ e De Simone a metà della seconda frazione, i marcatori.

L’Alatri prende tre punti importanti, in casa, con l’Atletico Cervaro. Vantaggio ospite con Prisco, quindi al 35′, Cippitelli, al 67′, e Magliocchetti (70′), rimontano la gara per la compagine green. Casalvieri ed Hermada pareggiano 1-1, un punto che serve a poco, a entrambe. Rete di un ispirato Venerelli per i borghigiani pontini; su rigore Rocci pareggia i conti. Anche Terracina e Aurora Sabaudia pareggiano, sempre 1-1, e restano nelle zone bassissime di classifica. Lehdili illude la volenterosa formazione ospite, riacciuffata sotto lo striscione d’arrivo, all’87’, da Fia, che toglie le castagne del fuoco, ai tigrotti.

Il riepilogo nei numeri

I Risultati: Alatri-Atletico Cervaro 2-1, Casalvieri-Hermada 1-1, MSG Campano-Anitrella 1-0, Paliano-Mistral Gaeta 2-1, Formia-Sporting Vodice 1-1, Pontinia-Suio T. 4-0, Real Cassino-Monte San Biagio 1-1, Roccasecca-Ferentino 0-2, Terracina-Aurora Sabaudia 1-1

Classifica: Pontinia 37, Ferentino 35, Anitrella 34, Paliano, Formia 31, Monte San Biagio 30, Mistral Gaeta 29, Sporting Vodice 28, MSG Campano 24, Alatri 22, Real Cassino, Suio T. 21, Terracina 20, Casalvieri 18, Atletico Cervaro 17, Roccasecca, Hermada 14, Aurora Sabaudia 12.

Giulio Dionisi

In this article

Lascia un commento