Montespaccato Savoia 4 reti al Campus Eur

3 le segna il "Duca del Gol", Aimone Calì

210
210

Montespaccato Savoia 4 reti al Campus Eur

CAMPUS EUR-MONTESPACCATO SAVOIA 1-4

Campus Eur: Savioli 6, Ranucci 5,5 (dal 46′ Dioguardi 6), Cosentino 5,5, Stufa 5,5, Pucci 5,5, Rambaldo 4 (dal 69′ Carice sv), Iacobucci 6, Pompili 4, Bussi 5,5 (dall’80’ Cipriani sv), Necci 6 (dall’83’ Ponziani sv), Monteforte 6,5. A disp. Calisse, Pretti, Maestri, Lazzeriu. All. Daniele Scarfini 5,5

Montespaccato Savoia: Langellotti 7, Di Nezza 6,5, Tabascio sv (dal 12′ Sismondi 7), Nanci 6,5, Guiducci 6,5, Romondini 8, Bernardi 6,5 (dal 76′ Rita sv), Fumini 4, De Dominicis 6,5, Sandu 7 (dal 66′ Ferrai 6), Calì 9.A disp. Tassi, Gallinucci, Spurio, Colapietro, Adami, Pezzuto. All.Marcello Belli 7,5

Arbitro: Benestante di Aprilia (7).

Reti: 14′, 21′, Calì (M.S.), 33′ Pompili (C.E.), 42′ Sismondi (M.S.), 68′ Calì (M.S.).

Note: espulsi al 59′ Fumini (M.S.) , al 71′ Pompili (CE) entrambi per condotta violenta. Ammoniti Stufa e Sandu. Calci d’angolo: 6-3 per il Campus Eur.

Vince 4-1, il Montespaccato Savoia al “Mario Tobia”, confermandosi bestia nera del Campus Eur, dopo il 5-0 dell’andata maturato al “Don Pino Puglisi”.

Al 2′ ci prova Monteforte con un rasoterra debole e impreciso che si perde sul fondo senza impensierire Langellotti.

Al 14′ il Montespaccato Savoia passa. Calì prende palla sulla trequarti e da 25 metri lascia partire un sinistro di rara precisione e potenza, capace di terminare la sua aurea corsa all’angolino, imparabile per Savioli.

I ragazzi di Scarfini ci provano al 19’ e deve uscire Langellotti, per fermare Monteforte. E’ un fuoco di paglia. Al 21′ lancio perfetto di Romondini, che manda in porta Calì: il Duca del Gol supera Savioli in uscita per il 2-0 esterno.

Al 33′ Pompili da lontano trova la rete che dà nuova linfa alle speranze della formazione di Ponte Marconi. Al 39′ il Campus Eur sfiora il pari con una punizione di Monteforte che il portiere ospite devia con una prodezza; dal conseguente calcio d’angolo Pucci, di testa, manca il bersaglio grosso. Dall’occasione fallita alla rete subìta il passo è breve. Al 42′ Calì, da posizione defilata, obbliga Savioli in angolo. Dal tiro dalla bandierina, magistralmente calciato da Romondini, è Sismondi – entrato al posto di Tabascio infortunato – a risolvere una mischia in area per l’1-3.

Nella ripresa al 2′ il Montespaccato Savoia sfiora la quarta rete, evitata da un grande intervento d’istinto da parte di Savioli. Al 13′ bello, l’assist di Sandu per Calì, rasoterra del bomber e palla di poco fuori rispetto al palo destro.

Al 17′ problemi per Langellotti che rischia su un tiro-cross da destra ma riesce a salvarsi rifugiandosi sul fondo.

Al 23’i ragazzi di Belli chiudono la contesa: Rambaldo si fa rubare palla da Calì, l’attaccante s’invola verso la porta di Savioli e va a siglare la sua personale tripletta, per il 4-1 finale.

Al 25′ è bravo Langellotti a deviare un cross da destra e si ripete al 35′ respingendo un tiro di Dioguardi.

Alessandro Natali

In this article

Lascia un commento