Atletico 2000, che forza, nella domenica degli scontri diretti

236
236

Atletico 2000 2°, che cinquina, all’Atletico….quello tirrenico!

 

I bianco-rossi di Valerio travolgono lo Sporting Fiumicino e volano, al in virtù degli stop di Tor di Quinto (1-1 con la Tor Tre Teste) e Romulea (0-4 col Ladispoli). Nel girone B vincono Vigor Perconti e Giardinetti, la Lodigiani sorpassa l’Urbetevere

Girone A – Si fa sempre più interessante, la corsa ai play-off, in una giornata contrassegnata da diversi scontri diretti. La Nuova Tor Tre Teste pareggia 1-1 col Tor di Quinto, e vede ridursi il distacco dalla seconda posizione di un punto; ma le sei lunghezze di vantaggio sembrano sufficienti, per terminare la stagione regolare a uno dei primi tre posti. Il pareggio del “Giuseppe Candiani”, dove la capolista rimonta con Sordili lo 0-1 di Calvigioni, permette comunque al Tor di Quinto di rimanere sul gradino più basso del podio, visti i risultati, clamorosi, giunti dagli altri campi.

Reduce da tre sconfitte esterne di fila, lo Sporting Fiumicino Fregene Atletico cade anche tra le mura amiche contro l’Atletico 2000, che si impone allo stadio “Paglialunga” col punteggio di 1-5. Incredibile prestazione, da parte dei ragazzi di Gianluca Valerio, bravi a replicare alla rete di Caruana con una tripletta di Papa e i gol di Mercadanti e Zanela. Con questo successo i bianco-rossi si portano al secondo posto solitario, complice pure lo 0-4 con cui il Ladispoli abbatte le resistenze della Romulea. A Via Farsalo i rosso-blù conducono una gara perfetta, sorprendendo i ben più quotati avversari con Landi e una tripletta di Cagnoni.

Il Trastevere ritrova la vittoria, dopo due K.O., superando 3-1 un’Accademia Calcio Roma ormai risucchiata in zona play-out. La rete di Peres e la doppietta di Prosperini regolano la formazione di Chirico, e permettono agli amaranto-celesti di agganciare l’Ostiamare, sconfitta 2-0 dal Grifone Monteverde. Dietro le formazioni di Pietrucci e Bonanni c’è il Tor Sapienza, che non va oltre l’1-1 casalingo col Montespaccato Savoia, dopo le reti di Nechita e Zambrini.

L’Ottavia evita la figuraccia col Civitavecchia fanalino di coda, battendo in rimonta i nerazzurri per 4 a 3. Al “Di Ianne” è un continuo “botta e risposta” tra le due formazioni, con i padroni di casa che vanno per tre volte in vantaggio – con Luciani, Zizi e ancora Luciani –, venendo ogni volta ripresi dagli azzurri, a segno con un autogol di Capogrossi e le reti di Valente e Sabato. All’83’ è Ianniccari, a decidere la gara, e per il Civitavecchia si tratta della quarta sconfitta consecutiva. È invece la terza, per la Pro Roma, che cade 3-0 con l’Aurelio in un vero e proprio scontro diretto per la salvezza: decidono Scomazzon, a segno due volte tra il 12′ e il 16′, e il sigillo di Di Vito, a dieci minuti dallo scadere del primo tempo.

Risultati 22° giornata: Accademia Calcio Roma-Trastevere 1-3, Aurelio Roma Academy-Pro Roma 3-0, Civitavecchia-Ottavia 3-4, Grifone Monteverde-Ostia Mare 2-0, Nuova Tor Tre Teste-Tor di Quinto 1-1, Romulea-Ladispoli 0-4, SFF Atletico-Atletico 2000 1-5, Tor Sapienza-Montespaccato 1-1.

Classifica Girone A: Nuova Tor Tre Teste 56, Atletico 2000 50, Tor di Quinto e SFF Atletico 48, Romulea 47, Trastevere e Ostia Mare 31, Tor Sapienza 30, Grifone Monteverde 27, Ottavia e Accademia Calcio Roma 26, Ladispoli 25, Montespaccato 24, Pro Roma 16, Aurelio Roma Academy 12, Civitavecchia 5.

Girone B – La domenica degli scontri diretti coinvolge pure l’altro raggruppamento, con Vigor Perconti e Giardinetti che si aggiudicano per una rete a zero le rispettive sfide contro Urbetevere e Savio. Vendicando la sconfitta del girone d’andata, i bluagrana battono di misura l’undici di Ripa col gol di Galardi; i bianco-rossi di Ranieri hanno la meglio sulla formazione di Via Norma grazie alla preziosa rete di Panariello. A differenza della Romulea, la Lodigiani non perde l’occasione di prendersi un vantaggio sulle rivali, ottenendo un prezioso successo con la Polisportiva Carso. In virtù del 4-0 contro i bianco-blù della provincia di Latina, firmato dai centri di Picchi, Isaia, Carucci e Porcu, i ragazzi di mister Isabella salgono al terzo posto in classifica ai danni dell’Urbetevere, volando inoltre a +8 dal Savio e a +12 dal Città di Ciampino. Gli aeroportuali vengono fermati sull’1-1 dalla Pro Calcio Tor Sapienza, dopo l’1-0 di Maio e il pareggio dei giallo-verdi siglato da Taricone.

Il Santi Michele e Donato vince 2-0 con l’Albalonga: sono Cappelletti e Mollo, a neutralizzare le velleità dei bianco-azzurri, adesso penultimi in graduatoria. Il Certosa fa 0-0 col Latina Scalo Sermoneta, mentre termina 2-1 Ferentino-Athletic Soccer Academy: la squadra amaranto, con  Caliciotti e Migani, aggancia così in classifica proprio la compagine allenata dall’ex responsabile della comunicazione della A.S. Roma, Daniele Lo Monaco. Nell’unica gara pomeridiana il Città di Anagni pareggia 1-1 col Pomezia, determinato dalle reti di Marra e Mezzina.

Risultati 22° giornata: Certosa-Latina Scalo Sermoneta 0-0, Città di Anagni-Pomezia 1-1, Città di Ciampino-Pro Calcio Tor Sapienza 1-1, Ferentino-Athletic Soccer Academy 2-1, Giardinetti-Savio 1-0, Lodigiani-Pol. Carso 4-0, Santi Michele e Donato-Albalonga 2-0, Vigor Perconti-Urbetevere 1-0.

Classifica Girone B: Vigor Perconti 59, Giardinetti 55, Lodigiani 46, Urbetevere 45, Savio 38, Città di Ciampino 34, Pro Calcio Tor Sapienza 29, Santi Michele e Donato 28, Certosa 24, Ferentino*, Athletic Soccer Academy, Pol. Carso e Latina Scalo Sermoneta 20, Città di Anagni* 19, Albalonga 18, Pomezia 6. (*: una gara in meno).

Paolo Franzino

In this article

Lascia un commento