Vigor Perconti, riprende la corsa

Boreale superata di misura a Montefiascone: sogni finiti?

84
84

Vigor Perconti, riprende la corsa

 

Dopo la sconfitta di Montefiascone e il pari interno con il Villalba, la capolista Vigor Perconti torna al successo e lo fa al “Piccarella”, terreno di gioco del Time Sport Roma Garbatella, superata per 4-2. Eppure a passare sono per primi i ragazzi del presidente Paolo Anedda con Bartocci, ma i calciatori blaugrana ribaltano presto il punteggio con Criscuollo e Piromalli. Nella ripresa Camara e Pasquetto mettono il punto esclamativo sulla vittoria della capolista; Zeno prima della fine, su calcio di rigore, sigla il 2-4 finale in una gara abbastanza nervosa, chiusa in 9 contro 10.

Si conferma al secondo posto il Settebagni Calcio Salario, che s’impone con il più classico dei punteggi sul Montespaccato Savoia, grazie alle reti di Ceccarini e dell’efficace Pascale. Torna al successo anche il Campus Eur, terza forza del girone che espugna il “Di Ianne” di Civitavecchia imponendosi per 4-1 sul fanalino di coda del girone. Per la compagine del presidente Daniele Aprile le reti sono state siglate da Marrella e Cipriani, autori di una doppietta a testa, mentre per i tirrenici la rete della bandiera è a firma di Belloni.

Allunga il Campus Eur sulla quarta della graduatoria visto che la Boreale Don Orione è uscita sconfitta di misura dallo stadio “Le Fontanelle” di Montefiascone. I giallo-verdi guadagnano tre punti di speranza in chiave permanenza nell’élite: ha deciso la gara una rete di Di Luigi. Torna sotto il Savio, che dista ora due lunghezze dal quarto posto; infatti l’undici di Angelo Grande supera la Pro Calcio Tor Sapienza in una gara indirizzata nella prima frazione dai gol di Ferrante e Iannoni.

A proposito di squadre bisognose di dote, il Fiumicino ottiene tre punti di platino sconfiggendo per 1-0 un Certosa che sembra aver mollato in chiave quarto posto, e che non vince dalla scorso 2 febbraio; è stato Di Vaio, a decidere la partita, e a ridare il sorriso ai ragazzi cari al presidente Simone Munaretto, dopo ben 4 sconfitte consecutive.

L’Accademia Calcio Roma ottiene il successo settimanale sul campo del Città di Ciampino. Al “Superga” questa gara concede ai ragazzi di Via della Bufalotta la possibilità di tenere a debita distanza una posizione che si era fatta quasi complicata. Segna Cricco, la squadra di casa sciupa un rigore, che avrebbe dato ai giocatori di casa il pareggio: il raddoppio degli ospiti lo firma Mosa, atleta nato nel 2002. Punto prezioso per il Villaba Ocres Moca, che impatta 2-2 tra le mura amiche con la Pro Roma.

Alessandro Natali

In this article

Lascia un commento