Atletico Vescovio, Romulea e Tor di V, 3 turni per il 1° posto

Atletico Vescovio, Romulea e Tor di Quinto tre turni per il 1° posto. Tre turni per tre sorelle: tutto come la settimana prima

128
128
Atletico Vescovio, Romulea e Tor di V, 3 turni per il 1° posto
Tre turni per tre sorelle: tutto come la settimana prima

A tre giornatedalla fine della stagione regolare resta tutto invariato in vetta alla classifica con Atletico Vescovio, Romulea e Tor di Quinto al comando a quota 65, e dietro la Nuova Tor Tre Teste, che a 60 punti non smette di sperare in un passo falso di una componente del terzetto.

Vittoria rocambolesca per i campioni regionali e vice campioni nazionali del Tor di Quinto in quel di Itri: i ragazzi cari a “patron” Massimo Testa si sono imposti per 2-1 dopo che Fustolo aveva portato avanti i calciatori pontini a inizio ripresa. Nel finale di gara, tra l’88’ e il 91′, il Tor di Quinto ribalta il risultato con Consalvi su rigore e un colpo di testa di Russo sugli sviluppi di un calcio piazzato.

Largo successo esterno dell’Atletico Vescovio che, in casa del fanalino di coda Pomezia, s’impone per 4-1 riscattando lo stop interno con la Nuova Tor Tre Teste; un successo, quello dei ragazzi di Ermanno Pansa, che porta le firme di Tilli e Girardi, autori di personali doppiette. Per i ragazzi di Bizzaglia, a un passo dalla retrocessione matematica, la rete è stata siglata da Minghella, in occasione del momentaneo 1-1.

Netto successo per la Romulea che a Via Farsalo chiude sul 3-0 l’incontro con l’Unipomezia andando in rete con Minniti, Potenza e Gnahé. Per la formazione di Magrelli è uno stop senza dubbio preventivabile ,ma che mette fine a una serie di tre successi consecutivi.

Goleada della Nuova Tor Tre Teste, che s’impone per 5-0 ai danni della Virtus Nettuno e spera ancora grazie alle reti nel primo tempo di De Luzi e Di Bari, e nella seconda frazione di Melucci, Rodi e Mattei.

Pari esterno per la Lodigiani al “Catena” con l’Atletico 2000 e possibilità per i ragazzi di Caterino di partecipare al “Trofeo Elio Tortora” che si riducono sempre più. Finisce 1-1 con le reti siglate dal dischetto; vantaggio ospite con Trastulli, e nel secondo tempo pareggio locale con Ticconi che regala ai suoi un punto molto importante.

Buon punto eterno dell’Insieme Ausonia a Via della Pisana in un incontro terminato 2-2 tra l’Urbetevere e la compagine del presidente Anelli, che con 5 punti di vantaggio sulla zona rossa può considerarsi relativamente tranquilla.

Sono invece 4, i punti di vantaggio sulla zona pericolo per l’Almas, che s’impone per 4-2 sulla Fonte Meravigliosa con le reti di Bonifazi e Garau nel primo tempo, mentre la replica della realtà romana è di Boccalini, ex di turno, dal dischetto. Nel secondo periodo due gol individuali li firma Di Marco poi Barbuto chiuderà lo score.

Il successo per 4-1 dell’Hermada sul Latina Scalo Sermoneta lascia accesa la speranza per i borghigiani di Coluzzi non solo di evitare la retrocessione diretta ma addirittura di centrare una salvezza diretta che fino a un paio di settimane or sono sembrava pura utopia. Neri con due reti, Antonelli e Marchetti, regalano un’importante vittoria alla matricola pontina. I neroazzurri sono andati in porta con il solo Nania.

Alessandro Natali

In this article

Lascia un commento