Romulea in attesa di Atletico Vescovio-Tor di Quinto!

A una giornata dal termine in tre in vetta a punteggio pari e già qualificate. Atletico Vescovio-Tor di Quinto all'ultimo turno ci chiarirà di più le idee.

96
96

Romulea in attesa di TdQ-Atletico Vescovio!

 

Atletico Vescovio, Romulea e Tor di Quinto, rigorosamente in ordine alfabetico, sono matematicamente qualificate per la fase finale della stagione. Sono loro tre, al comando della graduatoria, a pari punteggio e dote, a una giornata dalla fine, con Atletico Vescovio-Tor di Quinto che si giocherà all’ultimo turno chiarendoci un po’ le cose sulla classifica finale.

Soffre, la compagine di Ermanno Pansa, grande sorpresa di questa stagione, per la prima volta così in alto da quando la società biancorossa di Roma Nord esiste, nella mappa del calcio; e, aggiungiamo, da quando frequenta gli alti borghi dell’élite. In quel di Ausonia i romani vincono con un rocambolesco 5-4 con la rete della vittoria e conseguente qualificazione arrivata addirittura al 97′!

Goleada, non la prima di questa stagione, per una Romulea capace d’imporsi per 8-0 sull’Itri: un successo larghissimo, per i giovanotti di Fabrizio Feroce che portano a 102, le reti all’attivo in 29 giornate. La compagine di Sessa, alla fine del primo tempo, era già sotto di 6 reti, siglate sa Potenza, doppietta per lui, Belardo, Pellegrino, Falanga e Potenza. Nella seconda parte Menniti andrà in rete al 60′ e al 90′, fissando il risultato finale sull’8-0.

Il Tor di Quinto, dal canto, suo ne fa tre all’Almas: Berardelli e Thiam vanno a segno in due minuti, intorno al quarto d’ora della gara. Nella ripresa Russo chiude definitivamente la contesa ponendo i biancoverdi romani in una situazione di classifica poco tranquilla.

Vince la Nuova Tor Tre Teste con la Lodigiani, superata 3-2 al “Giuseppe Candiani”: la doppietta di Rodi è decisiva, per l’undici prenestino, in chiave qualificazione al “Trofeo Elio Tortora”. Mentre era stato segnato da Guerrieri, il momentaneo 1-1, dopo l’iniziale vantaggio ospite.

Si allontana dalla zona rossa l’Atletico 2000 che a Via di Centocelle ha regolato, con una rete di Ceci , la Fonte Meravigliosa. In fondo alla classifica si complica maledettamente la vita il Latina Scalo Sermoneta, ora da solo al penultimo posto, dopo il netto (3-0) stop in casa del già retrocesso ma orgoglioso Pomezia, capace di andare in rete con Tavian, Valentino e Del Grosso. Vince l’Hermada e spera, dopo il 2-0 all’Unipomezia, scaturito dalle reti di Alessio e Marchetti. Con questo risultato i calciatori borghigiani hanno raggiunto a 26 punti proprio la compagine di “patron” Valle, con la speranza di potersi giocare la permanenza in questa categoria ai play-out.

Male la Virtus Nettuno, che esce sconfitta dal terreno di gioco dell’Urbetevere, dopo che era passata in vantaggio con Gentilini. La formazione nettunense ha subìto la rimonta dei giallo-blu per effetto delle reti di Flammini, Bote Ellezer e Zappalà.

L’ultima giornata ci chiarirà definitivamente le idee.

 

In caso di arriva a punteggio pari per le tre di testa ecco quello che dice la classifica avulsa.

 

Atletico Vescovio avanti nei confronti con la Romulea

Atletico-Vescovio-Romulea 2-2, Romulea-Atletico Vescovio 1-2

Per ora indietro col Tor di Quinto: Tor di Quinto-Atletico Vescovio 1-0, all’ultimo turno come detto Atletico Vescovio-Tor di Quinto

Tor di Quinto avanti per ora con l’Atletico Vescovio in attesa della sfida diretta

Indietro con la Romulea:

Romulea-Tor di Quinto 2-2, Tor di Quinto-Romulea 2-3

 

 

 

 

Alessandro Natali

In this article

Lascia un commento