Vigor Perconti già in forma play-off

I blaugrana di Bellinati tornano al successo e si assicurano la semifinale, Settebagni vicino al secondo posto.In coda si complica la situazione del Villalba

73
73

Vigor Perconti già in forma play-off

La prima della classe Vigor Perconti vince all’inglese al “Mario Tobia” sul Campus Eur, già qualificato alle finali per il titolo regionale, ma che scende dal precedente secondo posto a pari merito al terzo posto. Il Settebagni Calcio Salario si porta da solo in seconda posizione, a 90 minuti dalla fine della stagione regolare: la formazione di Massimi regola per 3-1 la Boreale Don Orione. Accade tutto prima dello scoccare della mezz’ora: Gatti al 6′ porta avanti la seconda forza del girone, dopo 20 minuti il pari ospite è siglato da Ciccorelli. Quindi il subitaneo, nuovo vantaggio biancorosso ad opera di Pascale; Canducci, al 29′, firma il definitivo 3-1, che ora fa rischiare – addirittura – all’undici di Calcagni anche la partecipazione al Trofeo Elio Tortora (Coppa Lazio). Partecipazione al Tortora che torna di attualità dalle parti di Via Norma visto che al “Raimondo Vianello” la compagine di Angelo Grande ha sconfitto per 2-1 un Fiumicino in cerca di punti per un miglior piazzamento nella griglia dei play-out. La partita viene sbloccata appena prima del rientro negli spogliatoi con De Masi; la formazione del presidente Simone Munaretto prova a rientrare al 69′ con Olivi, ma, a pochi minuti dalla fine, Ferrante segna la rete che porta i suoi al quarto posto insieme alla Boreale Don Orione ma con le sfide dirette a favore.

Pro Calcio Tor Sapienza e Accademia Calcio Roma sono insieme al sesto posto: netto, il successo dei ragazzi di “patron” Massimo Armeni, nei confronti di un Villalba che ora vede da vicino lo spettro della retrocessione diretta. Giordani sblocca la parità a metà del primo tempo. Il resto sopraggiunge nella ripresa con Vendemmia che ne mette in porta due nel giro di dieci minuti. E, in Zona Cesarini, è Badagliacca, a mettere il sigillo sul successo per 4-0.

Il sodalizio di Via della Bufalotta s’impone con una rete di scarto sul Time Sport Garbatella, sconfitto per 2-1 dalle reti di Cricco e Mataldi, e con Zeno che, solo in pieno recupero, riusciva a dimezzare lo svantaggio.

Cecchini, Bonini e Giuliani mettono subito le cose in chiaro per il Certosa nel primo tempo ai danni della Pro Roma; al 52′ Di Mario siglerà la quarta rete per l’undici di Simone Lascaro che subirà la rete – in realtà un’autorete – della bandiera ospite. Poi ancora gol neroverde, oltre il 90°, con Mandueke, per il definitivo 5-1. Goleada per il Città di Ciampino che vince con un tennistico 6-0 sul fanalino di coda Civitavecchia con la doppietta di Scacco, la singola rete di Ferri e la personale tripletta, rappresentata nella ripresa, da Lorenzo Marini.

Pezzuto, due volte Sandu e Benedetti regalano al Montespaccato Savoia una speranza in più di salvezza e permanenza diretta: il 4-0 sul Montefiascone è di buon auspicio, e se la classifica non dovesse cambiare il 24 di questo mese, data dell’ultima giornata di campionato, i ragazzi cari al presidente Massimiliano Monnanni al play-out incontreranno proprio la compagine di Crisostomi. Anche se ciò avverrebbe sul non facile terreno di gioco dello stadio “Le Fontanelle”. Sempre meglio che alzare bandiera bianca da penultimi della classe.

In this article

Lascia un commento