Sora, una vittoria in rimonta per continuare a sperare

176
176

SORA-ARCE 2-1

Sora Calcio: Santoro, Serrao, Tomei, Faiola, Casalese, Bucciarelli, Cardazzi, La Rocca G., Di Stefano (43’st Gigli), Cano (38’st Pellino), Reali (45’st Antonini). A disp.: Mazzella, Landolfi, Mamadou, Cirelli, La Rocca L., Reveco. All. Tersigni.
Arce: Tarquinio, Zazza, Gallo, Sanna (24’st Iacob), Pescosolido D., Colò, Pintori (1’st D’Alessandris), Lillo, Arduini (37’st Persechini), La Rosa, Courrier (15’st Pascarella). A disp.: Mouton, Pescosolido L., Zarich, Kamara, Pascarella, Cassini. All. Campolo.

Arbitro: Dorillo di Torino.

Reti : 14’pt rig. Pintori (A), 44’pt La Rocca G. (S),27’st Cano (S).

Note: ammoniti Serrao, Faiola, Bucciarelli, Di Stefano e Reali per il Sora, Sanna, Courrier e Iacob per l’Arce; angoli 7-4; recuperi 0’pt, 4’st.

Il Sora Calcio batte 2-1 in rimonta l’Arce nel derby della 31esima giornata del campionato di Eccellenza girone B. Al termine del match il mister di casa Antonio Tersigni ha rassegnato le proprie dimissioni per incomprensioni con una parte della società bianconera.
La partita si sblocca al 14′: Zazza mette in mezzo all’area sorana per Pintori, che trova il tocco di mano di Serrao, l’arbitro indica il dischetto e lo stesso Pintori trasforma il penalty. Il Sora reagisce e al 33′ protesta per una sospetta spinta in area arcese ai danni di Tomei, ma il direttore di gara fa proseguire. Al 35′ Di Stefano scende sulla fascia destra, traversone per Reali, con il portiere Tarquinio che fa buona guardia. Al 38′ ci prova Cano su calcio di punizione, ma Tarquinio blocca. Al 40′ ancora Sora pericoloso con Reali che impegna il portiere arcese, poi Gianfederico La Rocca mette a lato sulla respinta. Al 44′ il meritato pareggio bianconero con il giovane Gianfederico La Rocca che insacca di testa un cross da sinistra di Reali. Nel secondo tempo l’Arce, con D’Alessandris al posto di Pintori, parte subito forte. Al 16′ è proprio D’Alessandris a presentarsi a tu per tu con Santoro, bravissimo a chiudergli lo specchio della porta. Al 22′ Gallo impegna Santoro su punizione e su conseguente corner il portiere del Sora è attento anche sulla botta di La Rosa. Al 27′ lampo del Sora con Cano che infila l’incrocio con il sinistro su assist di Reali.

In this article

Lascia un commento