Vis Sezze senza problemi. Ma la Luiss è ancora lì

La capolista dimentica Ostia Antica contro il Morandi. Luiss sempre a un passo dopo la goleada con l'ultima della classe con De Vincenzi che raggiunge quota 37...

143
143

La capolista archivia la pratica nel primo tempo, gli universitari non mollano e restano a -1

Con il 3-0 al Rodolfo Morandi, la Vis Sezze dimentica la brutta sconfitta contro l’Ostiantica e riprende la marcia verso la vittoria del campionato. Al Tasciotti è tutto più facile per i rossoblù, in vantaggio al 16′ con Antonucci e capaci di raddoppiare già cinque minuti dopo con Fiorini. I setini dominano il match e lo chiudono definitivamente all’83’ con Dell’Aguzzo, ma è sempre (e solo) uno il punto di vantaggio sulla Luiss seconda. Gli universitari di Rambaudi passeggiano sulla già retrocessa Virtus Olympia: il punteggio finale recita 0-7, con le tre reti di De Vincenzi (sono 37 i gol stagionali), la doppietta di Vilmercati e i centri di Gerini e Agostino.

A tre giornate dal termine del torneo, il Fiumicino, con una partita da recuperare, batte la Lupa Frascati grazie al gol di Forcina e torna al terzo posto, complice l’harakiri dell’Atletico Morena. Dopo la Vis Sezze, l’Ostiantica miete infatti un’altra vittima illustre, superando al Fabrizi, per 4-3, i biancoblù di Berti in una gara a dir poco rocambolesca. Al 26′ Magrelli sigla il vantaggio degli ospiti, ripresi al 53′ da Camara; Martini firma l’1-3 con una doppietta, tuttavia Cifani, nel recupero, prima accorcia le distanze (91′) e poi pareggia (94′). Sembrerebbe finita, ma al 96′ è Taroni a far esultare incredibilmente i bianconeri.

Un successo importantissimo in chiave salvezza, per l’Ostiantica, sempre a -1 dal Palocco. Che alla Longarina travolge 4-0 la Fonte Meravigliosa, neutralizzando pure l’assalto della Pescatori Ostia: ai punti meriterebbe il Real Latina, ma la formazione giallo-verde è cinica e sfrutta al massimo gli episodi, andando avanti all’ultimo minuto del primo tempo con un rigore di Di Paola e raddoppiando al 60′ con Franci. Ai rossoblù di Ciaramella, vicini alla retrocessione diretta, non basta l’1-2 di Mazzella.

Sugli altri campi, il Santa Maria delle Mole batte 3-2 l’Atletico Lariano, mentre è 2-2 tra Polisportiva De Rossi e Torrenova. Il La Rustica supera 4-1 il Falasche: per i bianco-verdi sarà quasi sicuramente playout.

Risultati 31° giornata: Atl. Lariano-S. Maria delle Mole 2-3, Atl. Morena-Ostiantica 3-4, Fiumicino-Lupa Frascati 1-0, La Rustica-Dil. Falasche 4-1, Palocco-Fonte Meravigliosa 4-0, Pescatori Ostia-Real Latina 2-1, Pol. De Rossi-Atl. Torrenova 2-2, Virtus Olympia-Luiss 0-7, Vis Sezze-R. Morandi 3-0.

Classifica Promozione Girone C: Vis Sezze 70, Luiss 69, Fiumicino* 62, Atl. Morena 61, La Rustica 55, Lupa Frascati 48, Pol. De Rossi 47, S. Maria delle Mole e Atl. Torrenova 45, Fonte Meravigliosa 40, R. Morandi 37, Palocco 35, Ostiantica 34, Pescatori Ostia 33, Dil. Falasche 28, Atl. Lariano 24, Real Latina* 16, Virtus Olympia 8. (*: una gara in meno)

Virtus Olympia penalizzata di 8 punti e retrocessa

Paolo Gaetano Franzino

Immagine presa dalla pagina Facebook della Vis Sezze

In this article

Lascia un commento