Trofeo Elio Tortora ricco di sorprese

La sorpresa più grande la regala lo Sporting Tanas, vittorioso 3-0, sull'Atletico Vecovio

222
222

Subito una grande sorpresa nei quarti di finale della Coppa Lazio Trofeo Elio Tortora; al “Futbolcampus” di via del Baiardo lo Sporting Tanas ( fresco vincitore del girone A dei Regionali) supera con un netto 3-0 l’Atletico Vescovio, grande rivelazione del campionato dell’elite.
Grande finale di gara per l’undici di via Cardinal Capranica in rete 3 volte in poco più di 10 minuti.
Al 75′ Ricci sblocca il risultato dagli 11 metri, cinque minuti dopo Chiriaco siglerà il raddoppio e pochi minuti dopo si ripeterà realizzando un secondo rigore per la compagine di Fabio Ranieri che, dopo la Boreale Don Orione si appresta a fare un’altra vittima del campionato Elite appena trascorso.
Tante reti (ben 6!) nel pareggio del “Mario Tobia” tra Campus Eur e Vigor Perconti che chiudono le loro fatiche sul 3-3.
Marrella al 25′ porta avanti i locali che vengono raggiunti da Criscuolo al 30′ e sorpassati due minuti dopo da Pasquetto ma riescono ad arrivare al pareggio al 35′ con Lazzeri per subire il nuovo vantaggio blaugrana poco prima dell’intervallo ad opera di Finucci; a metà ripresa il pari dei ragazzi di Coppola con Gingillo su rigore.
Tante reti, spettacolo ed emozioni anche al “Tomei” di Sora dove, nella sfida tra neopromosse l’Audace s’impone per 4-3 sul sodalizio volsco allenato da Luigi Lucchetti.
Passano subito in vanatggio gli ospiti con Bianchi al 1′, al 18′ La Rocca regala il pari al Sora che effettua il sorpasso con Campoli al 37′, un minuto prima dell’intervallo D’Attila sigla la rete del 2-2.
Nella ripresa, dopo 22 minuti il vantaggio dei ragazzi di Fioretto con Falcone, il Sora non si arrende e impatta con Cancelli su rigore a un quarto d’ora dalla fine ma quasi suil filo di lana la doppietta personale di D’Attila fa chiudere l’incontro sul 4-3 per gli ospiti.
Infine la doppietta di Pascale del Settebagni Calcio Salario rende vana la rete di Consalvi del Tor di Quinto.

In this article

Lascia un commento