Impresa Urbetevere in finale per il titolo

129
129

.Impresa dell’Urbetevere in quel di San Pietro in Vincoli in Romagna, i giallo blu di Pasquale Barba hanno fatto qualcosa che rimarrà nella storia del calcio giovanile: romano,laziale e non solo.
Il 5-0 del Calcio Sicilia con la Nick Bari costringeva l’undici di via della Pisana ha farne almeno altrettanti alla compagine del capoluogo barese e così e stato.
Qualcuno dirà che gli avversari odierni erano poca cosa, ma chi arriva a questo punto della stagione non è mai scarso e invece va sottolineata la forza dei giallo blu.
Un’Urbetevere che avrebbe meritato di più del pari nella gara di esordio con i siciliani di Catanzaro, ricordiamo che la rete del pari è stata probabilmente viziata da una carica nei confronti del portiere.
Nella partita decisiva Gennari, autore del 5-0, e compagni hanno messo sul terreno di gioco tutta la rabbia, la cattiveria agonistica, la forza, la voglia di raggiungere l’obiettivo finale.
Partono subito forte i romani che dopo 5 minuti passano in vantaggio con Botticelli, è la rete che spezza l’equilibrio che fa credere ancor di più che la finale è lì a un passo.
I ragazzi di Notariale reagiscono, ci tengono ad uscire a testa alta dalla competizione, e ci provano con Basile ma Della Sala è immenso nella deviazione.
Al 21′ il portiere di via della Pisana si supera su tiro di Demichele; questo a conferma che i baresi non sono poi così scarsi.
Passano tre minuti e arriva il 2-0 con Gennari che di testa raccoglie una punizione calciata lateralmente per superare imparabilmente Sanrocco che uscirà ad inizio ripresa per far posto a Pomes.
L’Urbe sfiora il 3-0 colpendo il palo, poi prima del riposo siglerà la rete che fa salire le quotazioni della sua squadra per la finale di venerdì.
Lo stesso Maccari ad inizio ripresa (7′) siglerà la rete del 4-0; la finale per i giallo-blu è sempre più vicina, sempre più a portata di mano.
A pochi minuti dalla fine Gennari, doppietta anche per lui come per Maccari sigla la rete del 5-0 che porta i ragazzi di Pasquale Barba alla finale di venerdì di San Marino con i toscani del Tau Altopascio. Quella con la Nick Bari è un’impresa che resterà impressa nel cuore e nella mente di questi ragazzi che ora dovranno completare l’opera portando  a via della Pisana lo scudetto.
Per quanto riguarda gli Under 17 la finale per il titolo nazionale vedrà di fronte il Calcio Sicilia e i lombardi dell’Olginatese

In this article

Lascia un commento