Monterosi, Ponsacco e Aglianese in vetta

La formazione cara al presidente Capponi è tra le protagoniste di queste prime due giornate

116
116

Monterosi, Ponsacco e Aglianese in vetta alla classifica

 

Tra le tre compagini in vetta, a punteggio pieno, dopo due giornate, insieme ad Aglianese e Ponsacco, c’è anche il Monterosi. Il sodalizio di “patron”Luciano Capponi, dopo il successo all’esordio contro il forte Follonica Gavorrano, ha espugnato il “Turri” di Scandicci superando per 3-2 la formazione locale. L’incontro viene sbloccato al 34′ da Zaccagnini per i toscani ma Roberti dopo, appena due minuti, regala il pari alla compagine laziale. Che, a inizio ripresa, va in vantaggio; e sarà Sciamanna, su calcio di rigore, a rendere vana la rete del 2-3 locale segnata da Manganelli.
Vittoria di misura per l’Aglianese: il sodalizio della provincia di Pistoia, dopo il bel 5-1 in terra umbra, si ripete  superando di misura un Tuttocuoio ancora al palo in virtù della rete di Castellani a un quarto d’ora dalla conclusione. Seconda gioia di fila anche per il Ponsacco che vince 3-1 a Pomezia: una vittoria netta e meritata da parte dei ragazzi di Guido Pagliuca in rete con Balduini e Tehe, nel primo tempo, e con Noccioli nella seconda frazione. Per i giocatori pometini la rete è stata siglata da Cestrone quando ormai la situazione era ampiamente compromessa.
A 4 punti un altro terzetto, formato da Albalonga, Grosseto e Trestina. I giocatori castellani di mister Mauro Venturi, dopo la vittoria interna col Grassina, hanno impattato 2-2 al “Madami” di Civita Castellana con il Flaminia che non ha mollato fino alla fine rimontando in due occasioni il vantaggio dell’undici di Albano Laziale. Il primo vantaggio ospite è firmato da Cardillo al 10′, neutralizzato al 43′ da Sirbu. A inizio ripresa nuovo gol biancoazzurro, di Casimirri, reso vano dal definitivo 2-2 di Carta.
Vittoria col minimo scarto per il Grosseto che, tra le mura amiche, fa suo l’incontro con l’ambizioso Foligno grazie alla rete di Moscati siglata nei primi minuti della ripresa. Un successo importante in una sfida dal sapore di possibile confronto diretto, con il trascorrere delle giornate. Lo Sporting Trestina passa al “Brilli Peri” di Montevarchi con la rete di Khribech nella parte finale della contesa, dopo il buon pari interno col Grosseto di domenica scorsa caratterizzato dal finale burrascoso tra i due mister.
Immediato riscatto del Follonica Gavorrano: l’undici maremmano s’impone tra le mura amiche sulla Sangiovannese superata con il più classico dei punteggi, per effetto delle reti di Brega e Lepri messe in porta nella prima frazione di gara.
Il San Donato Tavarnelle si impone per 3-0 sul Cannara con Zuppardo grande trascinatore e autore delle prime due reti; è di Pino, la rete della sicurezza per i ragazzi di Simone Venturi.
Primo punto per Grassina e Bastia che fanno 1-1: un esito positivo soprattutto per gli umbri che avevano esordito con un pesante 1-5 interno. Passano per primi i toscani con Marzierli, nel finale arriva il pareggio del Bastia.

 

Foto da FCPONSACCO 1920.IT

In this article

Lascia un commento