Campus Eur in trionfo nel festival del gol

90
90

Campus Eur in trionfo nel festival del gol

La seconda giornata ha proposto e imposto quattro successi esterni, due con tante reti, due di misura. Ben 9 complessive sono state segnate al “Raimondo Vianello” dove alla fine a spuntarla è il Campus Eur per 5-4. Il primo tempo di via Norma termina 2-1 in favore degli ospiti che vanno a segno con Del Mastro e Valdes, quest’ultimo autore di una bell’azione personale, prima di subire la rete dei prenestini ad opera di De Gregorio. Nella ripresa il Savio prima pareggia con Condrò e poi mette la freccia del sorpasso con Rodio, prima di subire la doppietta di Gingillo e la seconda rete di Del Mastro, che renderanno vana la seconda rete personale di Rodio.
L’Audace vince in quel di Itri con un tennistico 6-2 riscattando la sconfitta interna di sabato scorso con l’Atletico Torrenova e portando a 10 le reti subìte in appena due giornate dai ragazzi cari al presidente Angelo Picano, dei quali l’unico a salvarsi, numeri alla mano, è stato Sebastian Quinto, autore di due gol e soprattutto di un’euromarcatura in rovesciata. Protagonista del successo dell’undici di Roberto Coscia è stato Francesco Bianchi, autore di una tripletta; le altre reti ospiti sono di Oloufemi, Selli e D’Attilia.
Successo di misura in campo avverso per il Città di Ciampino al quale basta una rete di Aspri messa a segno dopo pochi secondi dall’inizio della ripresa, per avere ragione del Sora; grazie a questo successo gli aeroportuali restano a pieni punti insieme a Campus Eur e Vigor Perconti. Che vince 5-2 con la Novauto Pro Roma. I ragazzi di Andrea Persia erano partiti male: rete di Negro pareggio di Zarola, su rigore, e 2-1 di Giuliani. Nella seconda frazione la Vigor dilaga grazie a due gol di Bucur, uno dal dischetto degli 11 metri. Prova, la squadra di Largo Preneste, a rientrato con un secondo gol di Negro ma Piermarini chiude i conti.
Lodigiani vittoriosa di misura sul campo della Boreale Don Orione, rete di Ciuferri nel finale, con la formazione di Via della Camilluccia ancora ferma al palo come Itri, Savio e Sora. E con il minimo divario anche la Virtus Nettuno ottiene l’intera posta in palio, al “Mirko Ricci”, sul Certosa, con una rete di Cappelletti sugli sviluppi di un calcio piazzato.
Grande occasione fallita dall’Atletico Torrenova per ottenere il secondo successo in due partite: l’undici di Caruso manca il successo interno con la Virtus Faiti con Schiena che colpisce la traversa sciupando un rigore.
A Via degli Alberini esce il segno X e per il Tor Sapienza è il secondo. La partita si sblocca a inizio ripresa con i calciatori romani che vanno in rete con Bottoni su rigore e l’Insieme Ausonia che pareggia con Di  Vito.

 

Il riepilogo nei numeri

VIGOR PERCONTI-NOVAUTO PRO ROMA 5-2
ITRI-AUDACE 2-6
SORA-CITTA’ DI CIAMPINO 0-1
SAVIO-CAMPUS EUR 4-5
VIRTUS NETTUNO-CERTOSA 1-0
ATLETICO TORRENOVA-VIRTUS FAITI 0-0
BOREALE DON ORIONE-LODIGIANI 0-1
TOR SAPIENZA-INSIEME AUSONIA 1-1

CLASSIFICA

CAMPUS EUR, CITTA’ DI CIAMPINO, VIGOR PERCONTI 6
ATLETICO TORRENOVA, LODIGIANI VIRTUS FAITI VIRTUS NETTUNO 4
AUDACE, CERTOSA 3, TOR SAPIENZA 2
INSIEME AUSONIA, NOVAUTO PRO ROMA 1
BOREALE DON ORIONE, ITRI, SAVIO,SORA 0.

 

In this article

Lascia un commento