Campus Eur a un passo dalla vetta

70
70

Campus Eur a un passo dalla vetta

 

Campus Eur e Vigor Perconti danno vita, al “Mario Tobia”, a una gara ricca di reti, ben 6, quelle messe a segno complessivamente per un 3-3 che accontenta maggiormente i blaugrana di Andrea Persia. Con questo risultato i suoi calciatori mantengono i 2 punti di vantaggio. I ragazzi di D’Anversa vanno avanti di 2 reti, quelle siglate da Gervasi e Gingillo, ma la capolista rimonta con i rigori di Zarola e Giuliani. A questo punto il Campus Eur non si scoraggia e si riporta avanti con Del Mastro per poi subire la rete di Finucci, che porta via ai ragazzi del presidente Aprile la gioia del primo posto.
In seconda posizione, in compagnia del Campus Eur, c’è l’Atletico Torrenova: l’undici di Raniero Camerino ha violato per 3-2 il “Raimondo Vianello”, terreno di gioco di un Savio ancora in cerca di una sua identità e soprattutto di una certa continuità di risultati. La formazione di Angelo Grande va sul doppio vantaggio con Orlando e Gretarsson ma prima del riposo gli ospiti pareggiano con Ruscio e Contigliani; e nel finale di gara sigla il 2-3 finale con Ceci.
Goleada della Lodigiani che in quel di Ausonia s’impone per 7-0 sui ragazzi cari a “patron” Anelli” portandosi a 10 punti in graduatoria. A 9 Certosa e Virtus Nettuno: i neroverdi romani vincono per 3-0 in casa al cospetto di una Boreale Don Orione ancora ferma al palo dopo 5 giornate risultando, così, la più cocente delusione di questa prima fase di stagione. La compagine di Alessandro Idiri, dal canto suo, porta via un buon punto dal terreno di gioco dell’Audace nell’unica gara della giornata terminata 0-0, in una giornata che ha visto ben 30 reti siglate nelle restanti 7. La compagine di Roberto Coscia con questo pareggio sale a 7 e viene raggiunta dalla Virtus Faiti, che espugna il “Danilo Vittiglio” di Via Verrio Flacco superando per 3-1 la Novauto Pro Roma, che adesso dispone della medesima dote, in graduatoria.
Primo successo stagionale del Tor Sapienza, corsaro al “Superga” di Ciampino per 2-1 sulla formazione di Andrea Moretti, ormai da considerare in crisi, vista che quella odierna è la terza sconfitta consecutiva. Per il Sora è arrivata la prima vittoria in Elite. La compagine volsca ha espugnato con un risultato britannico il campo di gioco dell’Itri, sorpassandolo in classifica con le reti – una per tempo – di Campoli e Camastri. Che sia una vittoria di buon auspicio per il proseguio del campionato?

Il riepilogo dei numeri – I risultati

CAMPUS EUR-VIGOR PERCONTI 3-3
SAVIO-ATLETICO TORRENOVA 2-3
INSIEME AUSONIA-LODIGIANI 0-7
AUDACE-VIRTUS NETTUNO 0-0
CERTOSA-BOREALE DON ORIONE 3-0
NOVAUTO PRO ROMA-VIRTUS FAITI 1-3
CITTA’ DI CIAMPINO-TOR SAPIENZA 1-2
ITRI-SORA 0-2

CLASSIFICA

VIGOR PERCONTI 13
Atletico Torrenova, Campus Eur 11, Lodigiani 10
Certosa e Virtus Nettuno 9
Audace, Novauto Pro Roma, Virtus Faiti 7
Città di Ciampino, Savio 6, Tor Sapienza 5;
Insieme Ausonia 4, Sora 3, Itri 1
Boreale Don Orione 0

In this article

Lascia un commento