San Nicolò Notaresco è la quinta sinfonia

173
173

San Nicolò Notaresco è la quinta sinfonia: Sansovini delle meraviglie!

La Recanatese soffre l’ingenuità di Ficola (espulso al 18′) ma rimonta e vince. E’ squadra di gran dignità e orgoglio, dopo il ko interno nel confronto diretto

 

San Nicolò Notaresco e Recanatese sembrano aver preso il passo giusto, in questo girone. I calciatori teramani di Mister Roberto Vagnoni, dopo aver perso la gara d’esordio, in modo rocambolesco con la Vastogirardi, hanno inanellato ben 5 successi consecutivi, l’ultimo dei quali con una formazione di tutto rispetto e spessore come il Pineto. La gara la sblocca al 5′ l’esperto (classe ’80) Marco Sansovini, ex Pescara, Romano raddoppia al 26′ e Acquadro prova a riaprire per gli ospiti il derby della provincia teramana. Ma la capolista chiude i conti definitivamente nella ripresa con Frulla.
Al San Nicolò Notaresco di Vagnoni fa eco la Recanatese che, dopo essere stata sconfitta nello scontro diretto, espugna il “Rubens Fadini” di Giulianova per 3-2 dopo che i padroni di casa erano passati per due volte in vantaggio. L’ingenuo e irritante Ficola riscuote due cartellini gialli in 18′ (come si fa, a fare due falli in 3 minuti?, n.d.r.) e la squadra di Recanati resta in 10: conseguenza immediata il vantaggio dei padroni di casa al 24′ con Suriano, che Pera al 66′ pareggia, con il primo rigore di giornata. Al 78′ nuovo vantaggio giuliese con Diamoutene e Recanatese impegnata in una tremenda rincorsa. Come diceva, Nils Liedholm? Si gioca meglio senza un uomo? E infatti il finale è da raccontare a figli e nipoti: prima Morale sigla il 2-2, poi Pera firma il clamoroso successo esterno al 91′ trasformando il secondo rigore per tre punti di platino.
A 10 punti, a ben 5 lunghezze dalla coppia in vetta ben 4 squadre con Montegiorgio e Porto sant’Elpidio raggiunte da Vastese e Vastogirardi.
I molisani di Francesco Farina vincono con il più classico dei risultati nei confronti del Porto Sant’Elpidio andando a segno con Kieremateng su rigore nel primo tempo e con Lepore nella seconda frazione di gara.
La Vastese di Marco Amelia porta via l’intera posta dal terreno di gioco di una Jesina ancora a secco di vittorie e sconfitta per 3-2 in un finale concitato: il vantaggio arriva al 21′ con un rigore di Mateus per gli ospiti, i marchigiani pareggiano un minuto dopo con Cruz Pereira, al 65′ De Lucia ribalta il risultato ma alla fine saranno gli aragonesi ad avere la meglio con Pollace e Palumbo su rigore.
Montegiorgio sconfitto in quel di Fiuggi con i termali di Giuseppe Incocciati che ottengono la prima vittoria stagionale con un importante 3-1 con le reti di Forgione e Papaserio nel primo tempo e di El Kahiary nella ripresa mentre nei minuti finali Titone renderà meno amara la sconfitta alla formazione della provincia fermana.
Pareggiano Campobasso e Matelica in una gara tra due deluse chiusa sull’1-1con i molisani avanti con Pizzutelli nel primo tempo e la formazione della provincia di Macerata che perviene al pareggio, nella ripresa, con Massetti.
Buon punto esterno per il Cattolica che fa morale in quel di Chieti; i romagnoli erano passati in vantaggio con Battistini al 52′ per subire poco dopo il pari teatino con Mazzolli; comunque questo pareggio serve al Cattolica per non essere più solo all’ultimo posto, ora condiviso con la Jesina.
Belle vittorie per Avezzano, 2-0 al Tolentino e Agnonese che espugna il campo della Sangiustese con un rocambolesco 5-3.

RISULTATI

SAN NICOLO’ NOTARESCO-PINETO 3-1
GIULIANOVA-RECANATESE 2-3
JESINA-VASTESE 2-3
VASTOGIRARDI-PORTO SANT’ELPIDIO 2-0
ATLETICO FIUGGI-MONTEGIORGIO 3-1
CAMPOBASSO-MATELICA 1-1
CHIETI-CATTOLICA 1-1
AVEZZANO-TOLENTINO 2-0
SANGIUSTESE-AGNONESE 3-5

CLASSIFICA

RECANATESE, SAN NICOLO’ NOTARESCO 15
MONTEGIORGIO, PORTO SANT’ELPIDIO, VASTESE, VASTOGIRARDI 10
CHIETI, MATELICA 9
CAMPOBASSO, PINETO 8
AVEZZANO, TOLENTINO 7
AGNONESE, GIULIANOVA 6
ATLETICO FIUGGI, SANGIUSTESE 5
CATTOLICA, JESINA 2

In this article

Lascia un commento