Nuova Tor Tre Teste, una corsa senza ostacoli

La capolista del girone A è ormai protagonista di una fuga solitaria

63
63

Nuova Tor Tre Teste, una corsa senza ostacoli

 

La Nuova Tor Tre Teste sembra invincibile, senza freni. Infatti l’undici di Via Giuseppe Candiani supera per 4-2 l’Atletico Vescovio ottiene la decima vittoria consecutiva. Al 37′ è la formazione ospite a passare con Micciché, Demofonti al 38′ pareggia; e subito dopo ribalta il risultato in favore della Nuova Tor Tre Teste di Damiano Buffa. Che, allo scoccare dell’ora di gioco, con Marras, mette al sicuro il risultato (3-1). Poi segna Darif a 10′ dalla fine e questo episodio concede nuova linfa alla compagine di Daniele Lo Monaco, affossata definitivamente dalla rete di Pansera.
Al secondo posto, a ben 11 lunghezze di distanza dal vertice, troviamo il Fonte Meravigliosa: il sodalizio di Via Vincenzo Drago vince l’importante sfida con l’Accademia Calcio Roma con le reti di Straniero e Miranda nel primo tempo. La formazione di Uras che accorcia nella ripresa con Frasca.
Delusione per il Tor di Quinto che non va oltre al risultato ad occhiali all’Ocres Moca con il Villalba. Dove i tiburtini cari a “patron” Pietro Scrocca guadagnano un punto importante che smuove di quel minimo la classifica ma che fa tanto per il morale. Tor di Quinto che si porta a 18 punti insieme all’Accademia Calcio Roma. Sale a 15 l’Urbetevere che a Via della Pisana s’impone 3-1 sul Montefiascone. Il successo della compagine romana è figlio delle reti di Zappalà al 35′, Ricercato e sempre di Zappalà che mettono il sigillo alla vittoria. La situazione è stata incerta per un’autorete che aveva regalato il momentaneo pari ai gialloverdi falisci.
Importante, in chiave-salvezza, la vittoria dello Sporting Tanas sul Settebagni Calcio Salario: i bianco-rossi di Roma Nord passano con Gatti al 14′ ma subiscono la reazione della squadra di Fabio Ranieri, che pareggia un quarto d’ora più tardi con Piermattei. Il 2-1 della formazione di Primavalle arriva grazie a un guizzo di Chiriaco, a pochi minuti dalla fine.
L’Atletico 2000 torna alla vittoria dopo ben tre sconfitte consecutive: al “Catena” la gara con l’Almas, invischiata sempre più nei bassi fondi della classifica, la decide Fabeni con una rete siglata a metà primo tempo.
Pareggio con reti (2-2) tra Astrea e Fiumicino: un punto in trasferta, per la compagine del presidente Munaretto, che va preso in modo positivo in ottica di sopravvivenza, peraltro arrivato in pieno recupero. Al 36′ è un’autorete di Pompei, a far sbloccare la contesa in favore della compagine della Polizia Penitenziaria, al 60′: il pari aeroportuale è di Marazzotti. Al 72′ Pennacchio regala il nuovo vantaggio capitolino e al 93′ il 2-2 finale viene siglato da Giovagnoni.

Nel posticipo vittoria della Romulea sulla Pro Calcio Cecchina per 2-1 con l’undici di Paloni che resta da solo in fondo alla classifica.

RISULTATI

Nuova Tor Tre Teste-Atletico Vescovio 4-2
Fonte Meravigliosa-Accademia Calcio Roma 2-1
Villalba-Tor di Quinto 0-0
Urbetevere-Montefiascone 3-1
Pro Calcio Cecchina-Romulea 1-2
Atletico 2000-Almas Roma 1-0
Sporting Tanas-Settebagni Calcio Salario 2-1
Astrea-Fiumicino 2-2

CLASSIFICA

NUOVA TOR TRE TESTE 30
Fonte Meravigliosa 19
Accademia Calcio Roma e Tor di Quinto 18; Romulea 17

Atletico Vescovio e Urbetevere 15, Atletico 2000, Settebagni Calcio Salario 14; Astrea, Montefiascone 12
Sporting Tanas 11, Fiumicino 9, Almas Roma, Villalba 7,
Pro Calcio Cecchina 6.

In this article

Lascia un commento