Tor Sapienza, che impresa con la capolista!

La prima della classe cade in Via degli Alberini contro una squadra dal cuore grande grande

114
114

Tor Sapienza, che impresa con la capolista Vigor Perconti!

Il Tor Sapienza si merita la copertina dopo il successo per 2-1 sulla capolista Vigor Perconti. Intanto perché è un derby e la realtà vicina ai calciatori azulgrana è ben più giovane, come storia e come costruzione della propria realtà. Poi per come è avvenuta: infatti il successo è arrivato in rimonta, per la formazione di Cortini. La prima in graduatoria passa per prima con Badje, per poi subire il ritorno del Tor Sapienza con Banita e Consalvi.
Dopo 3 sconfitte consecutive torna al successo la Lodigiani: la formazione della Borghesiana si riappropria della piazza d’onore superando, tra le mura amiche, il Savio. I gol biancorossi sono arrivati per merito di Nascimben e Isaia nella prima parte del secondo tempo;  poi la gara ha registrato il ritorno degli ospiti con Di Gregorio e la squadra casilina ha rischiato di subire il pari su rigore con Orlando che trovava davanti a un immenso Terlizzi.
Cade a Via Verrio Flacco l’Audace, proveniente da ben 4 successi consecutivi e per l’undici di Roberto Coscia succede dopo una combattuta (e ruvida) partita giocata in casa della Novauto Pro Roma. La squadra romana di Via Prenestina e dintorni ha prodotto 7 punti nelle ultime 3 giornate: nella fattispecie vince per 2-1 passando in vantaggio al 22′ con Pompei, subendo al 48′ il pari ospite di Gasperini e portando a casa l’intera posta in virtù di una sfortunata autorete ospite nel finale di gara.
L’Atletico Torrenova approfitta solo a metà della sconfitta della compagine di Genazzano pareggiando davanti al proprio pubblico con il Città di Ciampino; la formazione di Andrea Moretti era passata in vantaggio nei minuti iniziali dell’incontro con Balistreri per poi subire il ritorno dei casilini, dopo circa mezz’ora, con un guizzo di Rozzi.
A 19 punti, a solo una lunghezza dal terzo posto, oltre a Savio e Tor Sapienza, c’è il Campus Eur, che perde l’ennesima occasione per stare stabilmente tra le prime 3. I giovanotti di Ponte Marconi pareggiano 1-1 con il Certosa a Via di Centocelle dopo essere andati in vantaggio con Dioguardi al 14′. E’ di Maregrande, in pieno recupero, la rete del pareggio che sarebbe stato esito finale.
Netta vittoria della matricola e sorpresa Virtus Faiti che si porta a 16 punti con una gara in meno disputata. Tutto questo è stato possibile, dopo il 4-0 rifilato al Sora con le reti di Babbo, Ceti, Chiarello e l’autorete di Indigeno.
Vittoria britannica della Boreale che al “Don Orione” sconfigge la Virtus Nettuno con le reti di Di Santo a fine primo tempo, e Sorrentino; i ragazzi di Rufo sono stati protagonisti di una grande prestazione con il risultato che non è stato più largo in loro favore per la grande prestazione di Gravina, portiere ospite, che ha più volte limitato il passivo. Tre punti importanti anche quelli raccolti dall’Insieme Ausonia, che ha avuto la meglio sull’Itri per 3-0 davanti al proprio pubblico.

RISULTATI

Tor Sapienza-Vigor Perconti 2-1
Lodigiani-Savio 2-1
Atletico Torrenova-Città di Ciampino 1-1
Certosa-Campus Eur 1-1
Novauto Pro Roma-Audace 2-1
Virtus Faiti-Sora 4-0
Insieme Ausonia-Itri 3-0
Boreale Don Orione-Virtus Nettuno 2-0

CLASSIFICA

Vigor Perconti 31
Lodigiani 22, Atletico Torrenova, Audace 20
Campus Eur, Savio, Tor Sapienza 19;
Città di Ciampino, Novauto Pro Roma 17;
Certosa, Virtus Faiti* 16, Insieme Ausonia 15,
Virtus Nettuno 13
Boreale Don Orione 9, Itri* 7, Sora 5.

*1 GARA IN MENO.

In this article

Lascia un commento