Atletico Lodigiani e Palestrina un pari che rallenta

69
69

Atletico Lodigiani e Palestrina un pari che rallenta

ATLETICO LODIGIANI-PALESTRINA 1-1

Atletico Lodigiani: Nasti 6,5, Guidotti 6,5, Losi 6, Boninsegna 6,5, Pattelli 6, Scartocci 6,5 (dal 65′ Consalvi sv), Rondoni 6,5, Barba 6,5 (dall’80’ Paolocci sv), Gori 5.5 (dal 46′ D’Urso 7,5), Marco Demofonti 6,5, Simone Demofonti 6,5 (dall’85’ Cericola sv). A disp.: Cittadini, Sentinelli, Righetti, Pedrazzini, Bruno. All. Marco Di Rocco 6.
Palestrina: Granata 6,5, Mascioli 6, Escudero 6,5, De Cristofaro 6, Mattia Marini 7,5, Rossi 6, Pontecorvi 6,5, Bernardini sv (dal 20′ Tajani 6,5), Gallaccio 8,5, Renzi 6,5 (dal 70′ Cristini sv), Damiani 6 (dal 75′ Compagnone sv). A disp.: Gabriele Marini, Bordi, Tantari, Brace, Botti,Petroni. All. Stefano Scaricamazza 6.

Arbitro: Benestante di Aprilia (6).

Reti: 79′ Gallaccio (P), 85′ D’Urso (AL)

Note: calci d’angolo 4-2 per il Palestrina.

Atletico Lodigiani e Palestrina chiudono in parità la gara del “Francesca Gianni”: un incontro disputato sotto la pioggia, che ne ha condizionato lo svolgimento con pochi spunti degni di finire sui taccuini.
Al 6′ dalla bandierina Pontecorvi consegna la sfera sui piedi di Gallaccio che calcia alto sulla traversa. Al 20′ la replica dell’Atletico Lodigiani con Rondoni che non trova lo specchio della porta. Al 29′ la punizione di Gallaccio, prima sbatte sulla barriera, poi termina sul fondo non creando grattacapi a Nasti.
Nel secondo tempo la prima occasione è di marca ospite ma Nasti è bravo a salvarsi dopo una mischia che si è creata nella sua area. Al 5′ Scartocci prova una via di mezzo tra un tiro e un lancio non riuscendo bene in nessuna delle due cose. Il Palestrina prova a sbloccare la contesa con Gallaccio il cui colpo di testa, al 18′, si perde sul fondo. La buona volontà al momento non serve. Ma al 34′ gli arancioverdi prenestini provano il blitz: lancio di Mattia Marini per Gallaccio, il re del gol stoppa di petto e con un spettacolare destro manda la sfera all’incrocio dei pali, imparabile per Nasti, si tratta della 15° rete in campionato per lui. Applausi.
L’Atletico Lodigiani non ci sta e dopo soli 6 minuti pareggia con il talentuoso D’Urso che da dentro l’area di rigore infila l’incolpevole Granata con un preciso rasoterra.
Nel finale locali in avanti in zona pericolosa ma il signor Benestante fischia la fine tra le proteste di calciatori e tifosi locali.
Per entrambe le contendenti, squadre attrezzate e non dotate delle pur pregevoli individualità, si tratta di 2 punti persi. Che le allontana dalle posizioni di vertice o, per lo meno, ne rallenta la corsa verso la possibilità di scoprire le rispettive potenzialità a disposizione dei sogni.

In this article

Lascia un commento