San Nicolò un pareggio che vale, eccome!

La capolista fermata sul pari:dietro non ne approfittano: Recanatese ko con la Vastese nella giornata degli...Esposito d'Abruzzo

75
75

San Nicolò un pareggio che vale, eccome!

 

La notizia rientra…nell’ordinario, e quindi, come tale, non è, una notizia. Il San Nicolò Notaresco, squadra benissimo costruita e gestita, fatta da uomini veri e duttili, sul piano tattico, è stato fermato sul risultato di partenza in quel Montegiorgio, dopo ben 11 successi consecutivi. Una gara complicata, per la capolista di Roberto Vagnoni, che, gioca mezz’ora in 10 e subisce in diverse occasioni l’intraprendenza della compagine rappresentante la provincia di Fermo.
Del mezzo passo falso del San Nicolò non riesce ad approfittarne la Recanatese, e questo è un altro segnale, sulla strada che può vedere materializzati i sogni di un club che ha fatto progressi importanti, con il settore giovanile, negli ultimi 15 anni! La squadra “leopardiana”, infatti, viene sconfitta tra le mura amiche, a sorpresa, da una Vastese che guadagna 3 punti importanti per portarsi in una posizione di medio-alta classifica. Il costante e continuo Pera permetteva ai giallorossi di Federico Giampaolo di chiudere in vantaggio il primo tempo. Nella seconda frazione è arrivato il gran momento degli Esposito, come ci ricordava la brava collega abruzzese Claudia Giannone durante “D come Domenica” (in onda sulla piattaforma Spreaker e ascoltabile in tutto il mondo dal sito ufficiale della Lega Nazionale Dilettanti, n.d.r.). Con Salvatore e Francesco che siglavano 2 reti a testa e permettevano alla compagine di Marco Amelia di espugnare il “Nicola Tubaldi”. La squadra di casa, in pieno recupero, riusciva a dimezzare lo svantaggio con Dodi.
Sul terzo gradino del podio il Pineto. Dopo il successo di Porto Sant’Elpidio la formazione di Rachini sorpassa in graduatoria il Montegiorgio andando a segno con Bianciardi e Aquadro, prima di subire la rete locale ad opera di Cuccù. Gran bella vittoria, per come la squadra abruzzese si è saputa esprimere, per come ha saputo chiudere tutti gli spazi agli avversari, nei momenti complicati dell’incontro; per la maturità, crescente, che sta mostrando.
Vince e convince il Matelica, che sale a quota 22 insieme al Montegiorgio: la formazione del presidente Mauro Canil fa suo il derby della provincia di Macerata con il pericolante Tolentino andando in rete con Tomassini nella seconda parte della ripresa, al termine di una sfida tutto tranne che semplice, da fare propria. Merito, è evidente, di un caparbio avversario di turno.
Per chi suonano, le campane? – Terzo successo di fila dell’Agnonese, che si porta a una lunghezza dalla zona play-off: l’undici di Matteo Pizii s’impone di misura su un Avezzano, che mette fuori rosa Franchi (partente, a questo punto?), con una rete di Acosta, messa in porta a pochi minuti dall’intervallo.
Il Campobasso vince in trasferta con il Chieti, ancora sconfitto nonostante il cambio alla guida tecnica con Di Meo al posto di Grandoni; per i rossoblu molisani del capoluogo di regione la rete porta la firma di Alessandro (giovane conoscenza del calcio del Lazio) al 10′ della ripresa.
Vittoria di grande valore per il Giulianova che al “Rubens Fadini” supera per 4-1 la Vastogirardi con i molisani che sono passati in vantaggio con Nespoli al 27′. Ma che hanno subito il pari su rigore da Suriano (38′), autore del 2-1 a inizio ripresa. A metà frazione un bel gol di Cipriani e nel recupero (49′) Forcini, siglavano la terza e la quarta rete.
Atletico Terme Fiuggi-Sangiustese e Cattolica-Jesina si chiudono sull’1-1. Avanti a piccoli passi. Ma mancano, e parecchio, le vittorie, nella spicciola ragioneria.

 

Il riepilogo nei numeri – I risultati

MONTEGIORGIO-SAN NICOLO’NOTARESCO 0-0
RECANATESE-VASTESE 0-0
PORTO SANT’ELPIDIO-PINETO 1-2
MATELICA-TOLENTINO 1-0
AGNONESE-AVEZZANO 1-0
REAL GIULIANOVA-VASTOGIRARDI 4-1
CHIETI-CAMPOBASSO 0-1
ATLETICO FIUGGI TERME-SANGIUSTESE 1-1
CATTOLICA-JESINA 1-1

CLASSIFICA

SAN NICOLO’ NOTARESCO 34
RECANATESE 29
Pineto 23, Matelica, Montegiorgio 22;
Agnonese 21, Campobasso, Vastese, Vastogirardi 19
Porto Sant’Elpidio 17, Atletico Fiuggi Terme, Real Giulianova, Sangiustese 16;
Avezzano 12, Chieti 11, Tolentino 10,

Jesina 6, Cattolica 5.

In this article

Lascia un commento