Coppa tra conferme e sorprese

Il Vicovaro passa dopo i tiri di rigore con il Settebagni nell'unico incontro proseguito dopo il90esimo

63
63

Delle gare dei sedicesimi di ritorno di Coppa solo una è terminata ai tiri di rigori; una partita che ha visto il Vicovaro avere la meglio sul Settebagni Calcio Salario.
Era stato Proietti, a 5 minuti dalla fine dal dischetto, a siglare il pari per la compagine di Roma Nord dopo che Petrucci, aveva portato in vantaggio i locali, trionfatori successivamente ai tiri di rigore.
Una gara invece è stata sospesa, quella del “Fabrizi” tra Atletico Morena e Anitrella perchè i secondi, a fine primo tempo, erano in campo con un numero minore rispetto a quello consentito dal regolamento della Federazione Italiana Giuoco Calcio.
Tra le formazioni che avevano ipotecato la qualificazione al turno successivo di Coppa già durante la gara di andata il Grifone Gialloverde si è confermato vincendo in casa della Csl Soccer, seppur di misura dopo il 6-2 di via Farsalo, grazie a una rete di Martino nella parte iniziale della ripresa.
La Pescatori Ostia, sfiora l’impresa sul terreno di gioco dell’Indomita Pomezia chiudendo il primo tempo avanti di 2 reti, quelle siglate da Sesta, autore di una personale doppietta ma nella ripresa il risultato rimarrà invariato e la compagine di Aiello si qualificherà per il turno successivo, forte del 3-0 dell’andata.
Il Monte Mario ribalta il 3-1 subito a Ronciglione superando con un risultato britannico la formazione della provincia di Viterbo; in rete Giovannetti e Ceresi nel secondo tempo.
Vince la Vigor Acquapendente in quel di Canale Monterano per 3-1, stesso risultato dell’andata, Kabangu, Bedinie Zhar, in 10minuti tra il 15′ e il 25′ della ripresa rendono vano l’iniziale vantaggio locale di Polidori.
La doppietta di Tesone permette al Fregene Maccarese di espugnare il terreno della Doc Gallese e di continuare l’esperienza in Coppa.
A via Verrio Flacco Accrachi e Cardillo portano la Novauto Pro Roma agli ottavi dopo la sconfitta di misura subita all’andata in quel di Subiaco.
Il Cantalice supera 3-1 il Sant’Angelo Romano e va avanti nella competizione mentre la capolista del girone B torna a casa dopo essere passata in vantaggio con Trenta prima di subire il ritorno della formazione di Patacchiola in rete con Cedrik, Paninitti e Camilli in un incontro già deciso nei primi 45 minuti.
Simonetta e D’Ambrosio, nei minuti finali delle due frazioni, siglano le reti che portano il La Rustica al turno successivo dopo il 2-3 subito nella gara di andata al cospetto dell’ostico Riano.
L’unico 0-0è quello di Casal Palocco tra i locali e il Terracina, risultato che arride ai romani dopo il 4-3 ottenuto in trasferta.
Pari a Ostia tra Morandi e Monte san Biagio con gli ospiti che si qualificano agli ottavi dopo la vittoria britannica dell’andata.
Feerntino corsaro a Colleferro con le reti di Orsinetti e Moriconi e qualificazione confermata dopo il 3-1 dell’andata.
Roccasecca trionfatore in trasferta con l’Atletico Cervaro per 3-1 dopo che all’andata non era andata oltre al risultato di partenza.
Conferma della Lupa Frascati a Giardinetti con la rete di Luciani e la doppietta di Sebastiani dopo il 2-0 della gara di andata.

CANALE MONTERANO-VIGOR ACQUAPENDENTE 1-3(1-3)
MONTE MARIO-RONCIGLIONE 2-0 (1-3)
DOC GALLESE-FREGENE MACCARESE 0-2 (0-0)
CSL SOCCER-GRIFONE MONTEVERDE 0-1 ( 2-6)
NOVAUTO PRO ROMA-VIS SUBIACO 2-0 (0-1)
VICOVARO-SETTEBAGNI CALCIO SALRIO 3-1 DTR ( 1-1)
CANTALICE-SANT’ANGELO ROMANO 3-1 (0-0)
LA RUSTICA-RIANO 2-0 ( 2-3)
ATLETICO BAINSIZZA-W3 ROMA TEAM H 17.30 ( 0-2)
INDOMITA POMEZIA-PESCATORI OSTIA 0-2 ( 3-0)
RODOLFO MORANDI-MONTE SAN BIAGIO 1-1 (0-2)
PALOCCO-TERRACINA 0-0 (3-4)
COLLEFERRO-FERENTINO 0-2 ( 1-3)
ATLETICO CERVARO-ROCCASECCA 1-3 (0-0)
ATLETICO MORENA-ANITRELLA SOSPESA INFERIORITA’ NUMERICA OSPITI (2-0)
GIARDINETTI-LUPA FRASCATI 0-3 ( 0-2)

In this article

Lascia un commento