Nuova Tor Tre Teste è una marcia trionfale

La capolista ottiene l'ennesimo successo e vede le finali a un passo

122
122

Nuova Tor Tre Teste è una marcia trionfale

 

La Nuova Tor Tre Teste prosegue la sua corsa verso le finali regionali, dopo il 2-0 inflitto al Villalba Ocres Moca grazie alle reti, entrambe marcate nella prima frazione di gara, di Pansera e Damiano Marras. Il divario è talmente corposo che il raccolto complessivo sta mandando in orbita una Nuova Tor Tre Teste sempre più vicina alle finali regionali con l’entrata dalla porta principale, direttamente al penultimo atto saltando il quarto dei play-off per il titolo.
Il già ampio vantaggio della Nuova Tor Tre Teste è ulteriormente aumentato, dopo il pari interno del Tor di Quinto nella sfida di cartello con l’Urbetevere giocata al “Vittorio Testa”. Era stata la compagine di Via della Pisana a portarsi avanti con Zappalà al 12′ della ripresa mentre i teverini pareggiavano, poco più di 20 minuti dopo, con Trubiani.
Sul terzo gradino del podio troviamo Atletico 2000 e Sporting Tanas, che proseguono il loro campionato da realtà che aspirano a essere le mine vaganti della situazione. L’undici di Via di Centocelle vince nettamente con l’Astrea in virtù della personale doppietta di Forlini (15′, 17′) e alla singola rete di Ticconi messa in porta in pieno recupero. Per la squadra di Primavalle è il quinto successo di fila, il sesto nelle ultime 7 gare disputate; l’ultima vittima in ordine cronologico è il Fiumicino che ha ceduto tra le mura amiche, dopo essere passato in vantaggio con Tallone a metà primo tempo. Lo Sporting Tanas va in rete con un guizzo di Di Fronzo, a segno al 40′, e Rosalba, in gol a circa un quarto d’ora dalla fine.
Prosegue la rincorsa alle posizioni di vertice della classifica da parte della Romulea. I Campioni d’Italia sembrano aver dimenticato il periodo negativo di fine girone di andata e la terza vittoria consecutiva fa tornare l’entusiasmo, dalle parti di San Giovanni. Tre punti resi più importanti perchè arrivati in casa di una diretta concorrente come l’Accademia Calcio Roma, sorpresa e superata di misura con una rete di Bamba a pochi minuti dalla fine.
In chiave-salvezza una dote di platino la ottiene il Montefiascone che allo stadio “Le Fontanelle” s’impone per 4-2 sul Settebagni Calcio Salario in una delicata sfida decisa già nella prima frazione di gara. All’11’ Gasperini, al 23′ Capoccia e al 25′ Masini portano i falisci sul triplo vantaggio; al 31′ Zannetti prova a far rientrare in gara i bianco-rossi di Via Salaria ma subito dopo ci pensa Capoccia, con la sua doppietta, a rendere inutile la seconda rete finalizzata a seguire dai romani.
Angelini e Fiore nel primo tempo, Darif e Tucci nella seconda frazione, sono gli autori delle reti con le quali l’Atletico Vescovio ha sconfitto la Pro Calcio Cecchina con i castellani di Giancarlo Paloni in rete a fine primo tempo con Colombi. Dopo 15 sconfitte l’Almas impatta 1-1 con il Fonte Meravigliosa: era stato proprio il fanalino di coda del girone a portarsi in vantaggio al 59′ con Di Ventura per subire, dopo 10 minuti il pari ospite con Miranda.

 

Il riepilogo nei numeri – I risultati

NUOVA TOR TRE TESTE-VILLALBA 2-0
TOR DI QUINTO-URBETEVERE 1-1
ATLETICO 2000-ASTREA 3-0
FIUMICINO-SPORTING TANAS 1-2
ACCADEMIA CALCIO ROMA-ROMULEA 0-1
ATLETICO VESCOVIO-PRO CALCIO CECCHINA 4-1
MONTEFIASCONE-SETTEBAGNI CALCIO SALARIO 4-2
ALMAS ROMA-FONTE MERAVIGLIOSA 1-1

CLASSIFICA

NUOVA TOR TRE TESTE 53
TOR DI QUINTO 40
ATLETICO 2000, SPORTING TANAS 36
ROMULEA, URBETEVERE 34
ACCADEMIA CALCIO ROMA 33
Atletico Vescovio, Fonte Meravigliosa 29, Montefiascone 28;
Settebagni Calcio Salario 25, Villalba Ocres Moca 24;
Astrea 22, Fiumicino 21;
Pro Calcio Cecchina 16,
Almas Roma 8.

In this article

Lascia un commento