Matelica ora la vetta non è così lontana

La Seconda forza del girone ottiene l'intera posta e rosicchia 2 punti alla capolista

87
87

Matelica ora la vetta non è così lontana

 

Il Matelica prova ad avvicinarsi alla vetta portandosi a 6 lunghezze dal Notaresco dopo il successo di Ortona con il Chieti dell’anticipo di sabato. La compagine della provincia di Macerata va sotto per opera di Sivilla al 5′, pareggia subito con Moretti, effettua il sorpasso con Bugaro al 17′; e, nella seconda parte della ripresa, allunga definitivamente con Visconti per l’1-3 finale.
E’ un Matelica che, disputando la sua gara il giorno prima, attendeva buone notizie da Notaresco e, seppur parzialmente, sono arrivate: infatti allo stadio “Savini” la capolista si è fatta imporre il pari casalingo dalla Recanatese con i “leopardiani” che passavano con Pezzotti al 4′, subivano al 9′ il rientro della capolista con Cancelli. Il San Nicolò Notaresco ribaltavano poco prima dell’ora di gioco con il calciatore “evergreen” Marco Sansovini ma il definitivo pari ospite veniva siglato da Senigagliesi, a pochi minuti dalla fine.
Rallenta il Campobasso che resta sul terzo gradino del podio a 9 punti dalla vetta, dopo il rocambolesco pari interno con il Pineto. Al 4′ Tomassini segna per la compagine abruzzese, ostica per chiunque, di questi tempi. Al 33′ Alessandro dal dischetto regala il pari ai rossoblu molisani allenati da Mirko Cudini; i quali provano a chiudere i conti e  l’incontro, nella prima parte della ripresa con Zammarchi e ancora con quel gran talento di Alessandro. Ma non facevano i conti con la determinazione dell’ostico e orgoglioso avversario di turno, che va due volte in rete, nel finale, prima con Pepe poi con Tomassini. Finale 3-3!
L’Olympia Agnonese è la nuova quinta forza del girone dopo il successo di misura al “Rubens Fadini” di Giulianova grazie a una rete di Nicolao segnata all’inizio del secondo tempo con l’undici della provincia di Isernia che centra il quarto successo nelle ultime 5 gare giocate. Il già citato Pineto scivola, perciò, al sesto posto, tallonato a 2 lunghezze da una Vastese che presentava in panchina l’esperto Massimo Silva in luogo di Marco Amelia. Il cambio tecnico ha portato fortuna agli adriatici che hanno violato il “Polisportivo Comunale” di Monte San Giusto dopo essere andati sotto con Marches, aver pareggiato con Palumbo, e siglato la rete della vittoria con Mateus al 20′ della ripresa giocando tutta la seconda parte in superiorità numerica per il “rosso” a Bonaventura comminato negli ultimi minuti del primo tempo. Ora per la Sangiustese la classifica comincia a farsi preoccupante.
Nella parte bassa della graduatoria importante successo interno del Cattolica sul Montegiorgio arrivato su calcio di rigore trasformato da Merlonghi al 10′ della ripresa; con questi 3 punti i giocatori romagnoli lasciano la zona della retrocessione diretta scavalcando un Chieti in caduta libera.
Torna a vincere l’Avezzano dopo (!) quasi 3 mesi e lo fa in quel di Jesi con il fanalino di coda del girone; nella città di Federico II decide la partita Di Gianfelice in pieno recupero. Una rete che lascia i marchigiani fermi all’ultimo posto, e che fa respirare i marsicani, capaci di portarsi a quota 19, a +2 sulla zona-retrocessione ma lontani (-8) dalla salvezza da ottenere per via diretta.
Secondo successo consecutivo del Tolentino che espugna il “Civitelle” di Agnone superando per 3-1 il Vastogirardi con la personale doppietta di Padovani (reti al 50′ e al 90′), e la rete di Minnozzi era giunta al 66′. Il gol dei molisani del momentaneo 1-2 è stata ad opera di Pesce. Termina a reti inviolate l’incontro tra Atletico Fiuggi Terme e Atletico Porto Sant’Elpidio.
Da notare che in questa giornata l’unica vittoria casalinga è stata quella del Cattolica ai danni del Montegiorgio mentre i successi esterni sono stati 5, compreso quello nell’anticipo del Matelica. 3, i pareggi.

 

Il riepilogo nei numeri – I risultati

SAN NICOLO’ NOTARESCO-RECANATESE 2-2
CHIETI-MATELICA 1-3
CAMPOBASSO-PINETO3-3
REAL GIULIANOVA-OLYMPIA AGNONESE 0-1
SANGIUSETESE-VASTESE 1-2
VASTOGIRARDI-TOLENTINO 1-3
ATLETICO FIUGGI TERME-ATLETICO PORTO SANT’ELPIDIO 0-0
CATTOLICA-MONTEGIORGIO 1-0
JESINA-AVEZZANO 0-1

La classifica

SAN NICOLO’ NOTARESCO 51
MATELICA 45
CAMPOBASSO 42, RECANATESE 41
OLYMPIA AGNONESE 36
Pineto 35, Vastese 33, Montegiorgio 31, Atletico Terme Fiuggi 30;
Vastogirardi 29, Tolentino 28, Atletico Porto Sant’Elpidio 27;
Real Giulianova 21, Sangiustese 20, Avezzano 19, Cattolica 18,
Chieti 17,
Jesina 12.

Foto dalla pagina fb S.S. Matelica

In this article

Lascia un commento