Turris sempre più padrona del campionato

La capolista vince con l'Aprilia, approfitta del pareggio dell'Ostia Mare e da imbattuta corre verso la serie C

115
115

Turris sempre più padrona di questo campionato;i “corallini” di Franco Fabiano vincono con l’Aprilia per 3-1 con le reti di Forte, nel primo tempo, di Alma e Palma nella ripresa e subendo a fine di prima frazione, il momentaneo pari delle “ rondinelle” di Fabio Fratena con Spano dagli 11 metri.
La Turris approfitta del pari dell’Ostia Mare a via Vitellia con il Trastevere al quale non basta la personale doppietta di Lorusso per avere ragione della forte compagine lidense che, va sotto due volte ma riesce in entrambi i casi a pareggiare, prima con De Sousa e, nel secondo caso con Tortolano per il definitivo 2-2.
Netto successo della Torres; l’undici di Marco Mariotti supera per 4-0 la Pro calcio Tor Sapienza e raggiunge al secondo posto proprio la formazione di Raffaele Scudieri,.a 7 lunghezze dalla vetta.
Al “Vanni Sanna” la sblocca l’argentino Sartor Camina,poi sale in cattedra Gjuci, originario dell’Albania, autore di una personale doppietta al 21′ e al 55′, il 3-0 lo sigla De Martis poco dopo la metà del primo tempo.
Resta al quarto posto il Latte Dolce superato nel finale a Lariano dalla Vis Artena; i ragazzi di Stefano Campolo vanno all’intervallo avanti di 2 reti, quelle siglate al 24′ da Delgado su rigore e 5 minuti dopo da D’Alessandris; nella ripresa reazione degli isolani di Stefano Udassi che, prima pareggiano su autorete di cataldi e poi pareggiano con Bianchi, nel finale Paolacci riporta avanti l’undici rosso-verde.
Chi perde l’occasione per entrare in zona play off, non approfittando del pareggio del Trastevere è senza dubbio il Latina; i pontini del capoluogo vengono infatti fermati sul risultato di partenza da un Città di Anagni che guadagna un punto prezioso per mantenere accesa la speranza di una pur difficile salvezza diretta, distante ora 6 lunghezze.
Cede di schianto il Cassino al “Biagio Pirina” di Arzachena sotto i colpi degli smeraldini di “Patron” Gabriele Volpi famoso per essere il proprietario della Pro Recco Pallanuoto,probabilmente il sodalizio sportivo più vincente d’Italia:; tornando al calcio gli isolani chiudono la contesa già nel primo tempo con le reti di Pozzebon e Ruzzittu con il secondo autore di una doppietta, la rete di Steri nella ripresa servirà solo a rendere più netto il divario tra le due contendenti.
In fondo alla classifica vittoria di vitale importanza per il Ladispoli; la compagine di Michele Zeoli supera all’”inglese” il Budoni con le reti, nella ripresa, di Manoni e Pesce e aggancia all’ultimo posto proprio i galluresi di Raffaele Cerbone e la Pro Calcio Tor Sapienza: il cammino è ancora lungo e tortuoso ma la speranza resta accesa.
Vince di misura il Team Nuova Florida con il Lanusei grazie a una rete di Porfiri nella prima parte del secondo tempo; successo molto importante per gli ardeatini di Andrea Bussone che escono dalla zona rossa sorpassando proprio gli ogliastrini tricolori e l’Aprilia scivolata al 13esimo posto dopo un lungo digiuno di vittorie che prosegue dal 10 novembre scorso, data dell’ultima vittoria della formazione del presidente Antonio Pezone.
Buon punto del Portici in Sardegna con il Muravera; succede tutto nella parte finale dell’incontro: al 77′ Moi per il vantaggio isolani, al 91′ pari di Arpino per i campani del presidente Lorenzo Ragosta che hanno giocato per 70 minuti in 10 uomini per il rosso a Bousaada per condotta di gioco violenta.

RISULTATI

TURRIS-APRILIA 3-1
TORRES-PRO CALCIO TOR SAPIENZA 4-0
TRASTEVERE-OSTIA MARE 2-2
VIS ARTENA-LATTE DOLCE 3-2
LATINA-CITTA’ DI ANAGNI 0-0
ARZACHENA-CASSINO 4-0
MURAVERA-PORTICI 1-1
TEAM NUOVA FLORIDA-LANUSEI 1-0
LADISPOLI-BUDONI 2-0

CLASSIFICA

TURRIS 52
OSTIA MARE, TORRES 45
LATTE DOLCE 38
TRATEVERE 35
LATINA 34
CASSINO 32
VIS ARTENA 30
PORTICI 28
ARZACHENA, MURAVERA, TEAM NUOVA FLORIDA 27
APRILIA 26
LANUSEI 25
CITTA’ DI ANAGNI 21
BUDONI, LADISPOLI,PRO CALCIO TOR SAPIENZA 15

In this article

Lascia un commento