Vigor Perconti è l’allungo decisivo?

Netto successo della capolista che allunga su una Lodigiani bloccata in casa e che sente il fiato sul collo di un Savio dall'attacco stellare

47
47

Vigor Perconti che allunga in classifica dopo la “manita” inflitta all’Itri con le reti di Badje, Esposito, Bucur autore di una doppietta e Piermarini.
E’ una Vigor Perconti che prova l’allungo decisivo visto che la Lodigiani ora si trova distante 4 lunghezze; l’undici di Nunzio Caterino sembra non attraversare il suo momento migliore visto che dopo il pari del “Vittiglio” di sabato scorso ha subito un nuovo stop tra le mura amiche a via della Capanna Murata al cospetto di un Certosa capace di bloccare il risultato su quello di partenza.
Risultato deleterio per la seconda forza del girone visto che il Savio le fa sentire il fiato sul collo con un solo punto di distanza.
La formazione cara a “patron” paolo Fiorentini continua a segnare reti a raffica arrivando a quota 79 reti all’attivo con le 6 siglate sul terreno di gioco della Virtus Nettuno.
Vince 6-3 il Savio dopo aver chiuso il primo tempo sotto di una rete: al 6′ Sepe per il vantaggio lidense, al 21′ Di Chio per il pari della formazione di via Norma ma i locali si riportano avanti al 32′ con Berto ma vengono raggiunti nuovamente da Kantor un paio di minuti dopo ma tornano avanti allo scadere con Jonis. Nella ripresa il Savio pareggia con Moretti e poi dilaga con le due reti di Rodio e la rete di Condro.
Al quarto posto staccate di ben 13 lunghezze, anche se la prima deve recuperare la gara con l’Itri ci sono Campus Eur, Audace e Tor Sapienza, formazioni che si daranno battaglia fino all’ultimo con Certosa, Città di Ciampino e Virtus Faiti per un posto nel “Trofeo Elio Tortora”.
Pareggia il Campus Eur a via della Camilluccia con la Boreale Don Orione; Pagnotta per i locali e Del Mastro per la formazione di Andrea Miracapillo sono i protagonisti della gara con le loro personali doppiette con il tabellino che veniva completato, alla voce reti da Romani per il momentaneo 3-2 all’81’ e da Pancaldi per il 3-3 finale del sodalizio caro al presidente Daniele Aprile.
A via degli Alberini chiudono sul risultato ad occhiali Tor Sapienza e Audace
Riscatto immediato della Virtus faiti, dopo la sconfitta con il Certosa; la formazione di Fabio Bernazza supera nettamente il Città di Ciampino con le reti di Coia, Miccinatti, Malizia e Di Marco; un successo, quello della compagine della provincia di Latina, che conferma la volontà di questa società di voler far bene da qui alla fine della stagione come ha fatto fino ad ora.
Torna a vincere dopo quasi 2 mesi l’Atletico Torrenova; la formazione casilina era partita molto bene in questa stagione per poi passare un momento buio che l’aveva portata in zona play out: ora con il 3-0 al Sora e il concomitante pareggio tra Insieme Ausonia e Novauto Pro Roma esce dalla zona rossa.

RISULTATI

VIGOR PERCONTI-ITRI 5-0
LODIGIANI-CERTOSA 0-0
VIRTUS NETTUNO-SAVIO 3-6
BOREALE DON ORIONE-CAMPUS EUR 3-3
TOR SAPIENZA-AUDACE 0-0
VIRTUS FAITI-CITTA’ DI CIAMPINO 4-0
ATLETICO TORRENOVA-SORA 3-0
INSIEME AUSONIA-NOVAUTO PRO ROMA 1-1

CLASSIFICA

VIGOR PERCONTI 52
LODIGIANI 48
SAVIO 47
CAMPUS EUR *, AUDACE, TOR SAPIENZA 34
CERTOSA 33
CITTA’ DI CIAMPINO, VIRTUS FAITI 32
ATLETICO TORRENOVA 27
INSIEME AUSONIA 26
BOREALE DON ORIONE 25
VIRTUS NETTUNO 20
NOVAUTO PRO ROMA 19
ITRI* 17
SORA 14

*UNA GARA IN MENO

In this article

Lascia un commento